Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

BRESCIA : STOP CONTENIMENTI CINGHIALE

| 24 novembre 2017 | 1 Comment

caccia_cinghiale-selezione

Toma alla ribalta la questione cinghiali, questa volta però con l’aggiunta di elementi che stanno dando all’intera vicenda le caratteristiche di una commedia grottesca. Dopo un quesito presentato da una associazione animalista sul porto di fucile e il piano relativo alle volpi, la Prefettura ha sospeso ogni azione di contenimento dei cinghiali a Brescia.

Non è importante il lavoro svolto in passato con professionalità dagli agenti della Polizia Provinciale coadiuvati dai cacciatori, non sono importanti i risultati raggiunti, non sono importanti le colture preservate o gli incidenti stradali evitati: l’importante è mettere i bastoni tra le ruote a chi coscienziosamente cerca di risolvere i problemi.

Da un lato abbiamo la Regione, che promulga una legge ad hoc per regolamentare i danni provocati dai cinghiali alle colture agricole e per contenere una proliferazione che spesso invade carreggiate e spazi pubblici; dall’altro c’è chi interpretando le leggi in modo cavilloso insinua dubbi anche in Prefettura, facendo sospendere la caccia di contenimento.

E gli agricoltori che lamentano i danni? E gli enti locali che ancor oggi chiamano la Polizia Provinciale segnalando cinghiali tra case, cassonetti e scuole? E le ultimissime chiamate dai produttori della zona di Adro? Ma chi se ne importa di tutte queste realtà, la cosa importante è mettere i bastoni tra le ruote.

Federcaccia vuole, ancora una volta, esprimere la propria solidarietà al mondo agricolo, agli agenti che hanno operato coi nostri cacciatori in questi anni e a tutti coloro che hanno la responsabilità di piccoli o grandi enti locali, che cercano di dare risposte ai cittadini.

Egregi signori: Federcaccia e il mondo venatorio ci sono, pronti a dare una mano come sempre, in modo responsabile ed in modo serio. Abbiamo sempre messo a disposizione cani, fucili, tempo, passione e sudore. Altro non possiamo dare.

Ricordatevi bene però chi è contro di voi, contro tutti i cittadini, ricordatevene quando parlano male dei cacciatori, ricordatevene quando vi arriveranno richieste da queste associazioni animaliste di fondi o di collaborazioni, ricordatevene prima di dargli il permesso di entrare nelle scuole dove vanno i nostri figli.

I cacciatori saranno sempre disponibili, a lavorare però, non a mettere i bastoni tra le ruote a chi lavora! (Federcaccia Brescia – CACCIAPENSIERI)

https://www.ladeadellacaccia.it/index.php/federcaccia-brescia-cinghiali-siamo-al-grottesco-48948/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Tags:

Category: .In Evidenza

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ferdinando Ratti scrive:

    Ora l’UTR di Brescia,Tutti i comitati di gestione dei C.A.C, dove è presente il cinghiale,l’ATC Unico,
    dovrebbero non pagare i rimborsi richiesti dai cittadini e dagli agricoltori, ma dire di farseli pagare dalla LAC.
    un saluto

Leave a Reply


1 + = 3

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.