Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW 23/11/2017

| 23 novembre 2017 | 0 Comments

wilderness

 

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW

Murialdo, 23 Novembre 2017

1. Un caso quasi unico in Italia: un Comune vuole entrare in Parco e una Regione lo rifiuta! Di solito succede sempre il contrario. Sta accadendo in Liguria (Savona), dove l’amministrazione del Comune di Urbe ha chiesto di fare entrare nel Parco Regionale del Beigua una parte del proprio territorio comunale, ma la Regione tentenna. Perché? Semplice, perché una gran parte dei cittadini di Urbe (qualcuno dice, la maggioranza) non condivide la scelta dell’amministrazione. E forse è solo per questo che la Regione tentenna!

2. Il 20 novembre scorso, il quotidiano il Giornale, andando nettamente controcorrente, ha finalmente pubblicato un articolo del giornalista Robi Ronza (Socio Onorario dell’AIW), sul fatto dell’aggressione ed uccisione di una turista inglese da parte di un branco di lupi avvenuto lo scorso settembre in Grecia, di cui praticamente tutta la grande stampa aveva ignorato, con una politica di censura che non fa certo onore al giornalismo.

3. Sia Franco Pedrotti che Fulco Pratesi hanno ritenuto di complimentarsi col Segretario Generale Franco Zunino per il suo ultimo documento sul problema del depuratore di Pescasseroli, con il quale si evidenzia il disprezzo con cui sono stati trattati terreni del fondatore del Parco Nazionale d’Abruzzo, da trasformarsi da prati in ricetto di cloaca per le acque reflue dei paesi di Opi e Pescasseroli. Un’offesa alla sua memoria!

4. Il prof. Bernardino Ragni, noto e massimo esperto italiano di felini, dopo aver visionato le foto di un esemplare morto di gatto apparentemente inselvatichito segnalato da Franco Zunino nel 1999 (si veda la nota 1. del 4 ottobre), ha infine diagnosticato che non di ibrido di gatto selvatico si trattava ma di un felino domestico di razza “soriano tigrato”.

5. Il Comune di Rialto ha infine ritirato dalla ditta esecutrice le tabelle e tabelloni dell’Area Wilderness Bric Gettina o “Purin”, che saranno in seguito allestite non appena la cosa si potrà programmare.

6. Per l’occasione, il Sindaco di Rialto ha comunicato che interessato alla designazione di un’Area Wilderness si è dichiarato anche il Sindaco del Comune di Giustenice, al quale già da tempo è stata avanzata formalmente la proposta per un Area sul Monte Carmo.

7. L’Italia (al solito!), come lo è in Italia, campiona di disastri ambientali (nel senso di distruzione di territori integri e/o selvaggi), sta infierendo un danno pazzesco anche nella bassa valle dell’Omo, in Etiopia, “in uno degli ambienti più fragili del pianeta” scrive Survival International: la Salino Impregilo sta per inaugurare una diga (Gibeli III) che inonderà i terreni di numerose tribù indigene, con danni ambientali anche agli aspetti naturali. Questa è forse l’unico vanto di noi italiani: lo sfregio continuo del Pianeta!

8. A seguito del Documento dell’AIW di critica all’asfaltamento della strada realizzata ed inaugurata dalle stesse autorità del Parco Nazionale del Pollino, il Ministero dell’Ambiente ha inoltrato una lettera allo stesso di richiesta chiarimenti.

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

 

Tags: , ,

Category: wilderness

Leave a Reply


+ 6 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.