Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

GIORNALISMO vs UNGULATI TOSCANI

| 22 novembre 2017 | 0 Comments

Ungulati: Gaiole tappa i buchi, ma la Regione…

L’unica misura è la riduzione degli animali, ma Firenze va al rallentatore

di Andrea Pagliantini

GAIOLE IN CHIANTI. Il comune di Gaiole cerca di rendere la vita possibile agli agricoltori, tentando di tappare le falle di chi ha il potere e le competenze per arginare il problema ma, nei fatti, non mette in atto l’unica cosa possibile per rendere la vita possibile a chi coltiva: la drastica riduzione del numero degli ungulati che affollano le campagne.

La Regione Toscana, così rapida nel creare la norma per far riedificare i capanni dei cinghialai fatti abbattere dalla forestale come abusi edilizi, così prodiga nel limitare la presenza del lupo per i danni agli allevamenti, diventa sonnolenta quando si tratta di far applicare le norme sulla gestione del cinghiale. Così lenta e faraginosa che si inventa nuove norme per il contenimento degli ungulati e intanto prende e perde tempo per risolvere il problema.

L’abbrutimento del paesaggio che ha subito il Chianti con le recinzioni è dovuto ad un problema che non si vuole affrontare.

Il Comune di Gaiole fa ciò che può su una questione su cui non ha competenze per permettere alle aziende di sopravvivere e permettere loro di avere una toppa legale sul come chiudersi in casa, ma l’origine del tutto si chiama cinghiale, daino, cervo e finchè la Regione non si adopera seriamente per ridurre il numero di questo bestiame allevato nei boschi, il tema sarà sempre caldo e gli animi esasperati.

http://www.ilcittadinoonline.it/cronaca/provincia/ungulati-gaiole-tappa-buchi-la-regione/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

 

Tags:

Category: .In Evidenza

Leave a Reply


2 + = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.