Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

ARCICACCIA TOSCANA : RIFLESSIONI PER CHI LASCIA

Cortona: Errico Bozzella scrive ai dimmissionari di Lucignano

Ciao Luca,

mi dispiace per questa tua scelta e quella del tuo consiglio.

Sai sono socio ARCI Caccia da soli 12 anni ma il mio babbo lo è da circa 40 e tra l’altro uno dei sostenitori del tesseramento del circolo Arci di Montecchio – Cortona AR.

Personalmente ho dato una mano con la scuola di caccia, ho tenuto informati i nostri tesserati, gli ho dato sostegno. Ho fatto una convenzione esclusiva con Arci Caccia nell’azienda presso la quale lavoro, ho fatto mostre canine CSAA, mi sono vantato dei valori di Arci Caccia, della forza della sua polizza assicurativa, posso affermare che è dura la vita di chi fa e organizza qualcosa e credo che sia molto più facile criticare..

Nelle vicende ARCI Caccia e CCT però non vedo molta chiarezza, come detto nella e-mail di risposta alle dimissioni del Circolo di San Giovanni Valdarno, ribadisco che dopo l’incontro di Arci Caccia Nazionale presso il Circolo Arci caccia di Montecchio – Cortona, è stato chiesto un confronto con l’ex Provinciale e Regionale Arci Caccia toscano e il Nazionale MA l’invito non è stato accettato.

Cosa penseresti tu dopo tale rifiuto e dopo che il nazionale ha trovato una risposta ad ogni domanda formulata a seguito del nostro incontro con l’ex-Provinciale ARCI Caccia ne giorni precedenti ?

Mi aspettavo che colui che ci ha sempre rappresentato tornasse a sostenere le sue motivazioni ma così non è stato ! Sono deluso !

Non è facile prendere una decisione ma voglio restare in Arci Caccia per capire e dire la mia da tesserato e se c’è qualcosa che non va, non è l’Arci Caccia che deve rimetterci ma chi la usa per se. Pertanto non ho intenzione di far cadere ciò che ho sostenuto per tanto tempo ma in caso contrario coloro che ne usufruiscono senza rispettarne i principi.

Andarsene via da ARCI Caccia è lecito MA secondo me sbagliato. Lottiamo all’interno della stessa per un’Arci Caccia più sana se può sembrare non esserlo. Peggio è andarsene con la credibilità di Arci Caccia, dicendo di rinnovare i suoi valori in un’altra associazione e frammentarla.

Credo inoltre che al di sopra di tutte le vicissitudini Arci Caccia – CCT – ARCT ci sia l’amicizia, il rispetto tra i cacciatori e la passione per la caccia.

Questo per dire che quando sento raccontare di persone che si sono minacciate sul lavoro per la caccia, che non si parlano più per appartenere ad associazioni venatorie diverse che si sono puntate il fucile per un pezzo di carne di selvatico, penso che bisognerebbe prendersi una pausa di riflessione e dire: Questa è la caccia? se la risposta è “SI” personalmente direi No GRAZIE.

Invece come sta succedendo da noi a Cortona, dove la mattina presso il ritrovo di un Bar, incontro amici di nuova e vecchia data che rappresentano associazioni quali Arci Caccia, Federcaccia, Enalcaccia etc, e qui ridono, scherzano e ricordano aneddoti per una passione unica “La caccia” non posso fare altro che essere contento di essere cacciatore e dire “SI” Questa è la caccia.

Caro Luca esprimo ancora il mio rammarico per la tua scelta ma ti rispetterò per questa e spero che tu possa ripensarci.

Un saluto anche all’amico Silvano.

Un abbraccio

Errico Bozzella

https://www.arcicaccianazionale.it/cortona-errico-bozzella-scrive-ai-dimmissionari-lucignano/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Tags: ,

Category: .In Evidenza

Leave a Reply


1 + = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.