Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Cinghiali sfondano il recinto dell’allevamento: strage di pulcini

cinghiale19

Hanno sfondato il recinto e la voliera dell’allevamento sperimentale di polli biologici della Fattoria di Maiano causando una vera e propria ‘strage’ con oltre 100 esemplari nati da soli 45 giorni che sono stati letteralmente divorati da un branco di ungulati a spasso nella tenuta nel Comune di Fiesole. E’ successo a pochi passi da Firenze ieri notte. Le telecamere della Fattoria hanno immortalato il momento in cui il branco è riuscito a distruggere e oltrepassare indisturbato la recinzione. “E’ la conferma del grave problema degli ungulati – spiega Francesco Miari Fulcis, titolare della Fattoria di Maiano e presidente di Confagricoltura Toscana – ormai siamo alla mercé di continue scorribande di animali fuori controllo per colpa di una totale incapacità di risolvere un problema che da anni sta creando ingenti danni alle nostre aziende. La Legge obiettivo varata dalla Regione Toscana per contrastare l’incremento degli ungulati è insufficiente come abbiamo già avuto modo di ricordare a più riprese. E’ il momento di intervenire con serietà e concretezza, quella concretezza che ad oggi è assolutamente mancata e che sta portando all’esasperazione chi ogni giorno investe per il mantenimento e sviluppo del nostro territorio.” Fonte: Ufficio Stampa

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2017/08/01/cinghiali-sfondano-recinto-dellallevamento-strage-pulcini/

http://www.gonews.it/2017/08/01/cinghiali-sfondano-recinto-dellallevamento-strage-pulcini/

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Tags: ,

Category: .In Evidenza

Comments (15)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fERNANDO scrive:

    QUESTA DEGLI UNGULATI E’ PROPRIO UNA SITUAZIONE DEMENZIALE, INVECE DI PRODIGARSI PER RISOLVERE IL PROBLEMA ORMAI ASSOLUTAMENTE FUORI CONTROLLO, DI QUESTI GIORNI LA NOTIZIA PUBBLICATA SU QUESTO SITO DEL NASCERE CONSORZIO O CONSORZI DI GINGHIALAI COME SE QUESTI SIGNORI FOSSERO PROPRIETARI DEI TERRITORI CHE INTENDONO GESTIRE A SUO MODO E CONSUMO E FACENDO QUELLO CHE VOGLIONO, FACENDO SI CHE I TERRITORI DA LORO GESTITI SIANO DIVENTATI ORMAI STALLE A CIELO APERTO DOVE SI GOVERNANO CON OGNI TIPO DI ALIMETO ( DA GRANOTURCO, PANE, DOLCI ECC.), COSA CHE INCREMENTA IL NUMERO DI CINGHIALI A DISMISURA, VISTO CHE IL CINGHIALE E’ UN ANIMALE CHE FIGLIA PER PESO E NON PER ETA’. ANCHE IN ALTRI POSTI SONO SUCCESII EPISODI SIMILI, ADDIRITTURA HANNO ROVESCIATO GABBIE CON CONIGLI DENTRO MANGIANDOSELI TUTTI.

    E DOPO TANTI DI QUESTI EPISODI ED ALTI COME INCIDENTI STRADALI DANNI ALL’ AGRICOLTURA, A TUTTA L’ ATRA SELVAGGINA, ALL’ AMBIENTE, ECC. COSA SUCCEDE? LE ASSOCIAZIONI VENATORIE PUR DI NON PERDERE UNA TESSERA TACCIONO, LA POLITICA MA SOPRATTUTTO I POLITICI SI COMPORTANO COME LE ASSOCIAZIONI VENATORIE PUR DI NON PERDERE VOTI.

    A QUESTO PUNTO RIMANE UNA SOLA SOLUZIONE QUELLA DELLA VOCE DEI COLTIVATORI CHE RICHIEDANO CHE LA GESTIONE DEGLI UNGULATI PASSI NELLE LORO MANI, PENSO E VISTO IL MANCATO IMPEGNO DEGLI ATTORI SOPRA CITATI SOLO COSI’ PUO’ ESSERE RISOLTO IL PROBLEMA UNGULATI, FONTE ANCHE D’ INTERESSI PER CHI LA ESERCITA.

  2. OSSERVATORE scrive:

    FERNANDO
    Se il tuo Vice Presidente Nazionale Dati Sisto ti legge, ti mette fuori dalla ANLC
    Una delle due: o hai sbagliato Associazione, o non hai capito niente.

    I cinghiali non sono un danno, sono una risorsa, va gestita bene senza egoismo non si deve togliere le zone assegnate ( LA TUA ASSOCIAZIONE è FORTEMENTE CONTRARIA)come dici tu VANNO ANCH’ESSE GESTITE IN MODO DIVERSO, E PLURALISTICO.
    Quello che dici è pericoloso, vorresti far gestire la caccia ai proprietari(bellissimo pensiero di sinistra).SECONDO ME TU SCRIVI TROPPO, E PRIMA DI SCRIVERE DOVRESTI PENSARE ( ma ho letto da qualche parte che hai studiato tuttologia)

  3. fERNANDO scrive:

    X OSSERVATORE:

    CARO OSSERVATORE TI INVIO QUELLO CHE STAMATTINA HO VOLUTO CHIARIRE SU QUELLO CHE E’ LA LIBERA CACCIA, PER QUESTI MOTIVI SOTTO RIPORTATI PENSO DI NON AVER SBAGLIATO AFFATTO ASSOCIAZIONE MA UN INVITO ANCHE ATE E A TANTI ALTRI AD ADERIRE PER IL FUTURO DELLA CACCIA.

    INQUANTO A SISTO DATI CON IL QUALE SONO IN OTTIMI RAPPORTI NE A ME NE AD ALTRI SI PERMETTEREBBE DI INVITARLI AD USCIRE DALL’ ASSOCIAZIONE PER IDEE E OSSERVAZIONI DIVERSE DALLE SUE AMMESSO CHE LE ABBIA.
    QUANDO AVRAI LETTO QUANTO SOTTO RIPORTATO CERTAMENTE CAMBIERAI IDEA E MAGARI DIVERRAI UNO DI NOI.

    BUONGIORNO A TUTTI, VISTO CHE IN QUALCHE COMMENTO , SU QUESTO SITO, E’ STATA TIRATA IN BALLO L’ ASSOCIAZIONE ALLA QUALE IO APPARTENGO SENZA FARE NOMI , EBBENE L’ ASSOCIAZIONE ALLA QUALE IO APPARTENGO E’ LA LIBERA CACCIA , ASSOCIAZIONE CERTAMENTE NON PERFETTA MA SICURAMENTE DIVERSA DALLE ALTRE, VISTO CHE AL SUO INTERNO, NON SONO NE LOBBI POLITICHE, TANTOMENO INTENTI DI FARE AMMUCCHIATE CME PER ES: “ CONFEDERAZIONI DEL TIPO CCT DOVE AL SUO INTERNO SONO CONVOGLIATE ASSOCIAZIONI CHE DA SEMPRE HANNO AVUTO IDEE DIVESRSE “ , ( SU QUESTO LASCIO IL GIUDIZIO AI LETTORI E AI LORO SOCI).
    LA LIBERA CACCIA OLTRE CHE NON AVERE AL SUO INTERNO NE LOBBI POLITICHE, NE TANTOMENO PENSIERI VOLTI AD AMMUCCHIATE, E’ ASSOCIAZIONE CHE IN PRIMIS E’ A DIFESA DI TUTTE LE FORME DI CACCIA, VISTO CHE OGNUNA HA LA PROPRIA DIGNITA’ E OGNIUNA E’ FONTE DI RICCHEZZA VENATORIA, UNA COSA PERO’ E’ CERTA , “ NON E’ MAI A DIFESA DI QUALSIASI FORMA DI CACCIA CHE SOVERCHI L’ ALTRA O LE ALTRE “, A DIFFERENZA DELLE ALTRE, NON ESISTE UN PADRE PADRONE , AL QUALE SI RISPONDA CON IL “ SIGNOR SI “, MA TUTTI POSSONO PARLARE , CONFRONTARSI ED ESPORRE LE PROPRIE IDEE.
    A TUTTI I CACCIATORI ASSOCIAZIONI COME QUESTA AD OGGI NON ESISTONO, LA DEMOCRAZIA ABBONDA.
    UN GRAZIE AL PRESIDENTE PAOLO SPARVOLI CHE CON INTELLIGENZA IN MOMENTI COSI’ DIFFICILI SA CONDURRE SENZA MA SENZA SE LA LIBERA CACCIA , GRAZIE A TUTTI GLI ISCRITTI CHE CON IL SUO IMPEGNO LA FANNO CRESCERE A VISTA D’ OCCHIO , UN GRAZIE ANHE A TUTTI QUELLI CHE VORRANNO ADERIRE.

    Con l’ occasione invio cordiali saluti
    Fernando

  4. pistola scrive:

    mamma mia che proclama, magari ci credi anche.

    Questi desidera rendersi interessante coi suoi giudizi, quegli con le sue simpatie e antipatie, un terzo con le sue conoscenze, un quarto col suo isolamento – e tutti fanno male i conti. Perché colui, di fronte al quale lo spettacolo viene rappresentato, crede egli stesso di costituire colà il solo spettacolo degno di considerazione.

    COME FACCIO X ISCRIVERMI ALLA TUA ASSOCIAZIONE’
    .

  5. OSSERVATORE scrive:

    x fERNANDO:
    ‎Andrea Moscardini‎ a Cia Livorno “Guardie Giurate Venatorie”
    2 agosto alle ore 8:47 ·
    Siamo orgogliosi del nostro operato ad oggi siamo riusciti a diminuire del 60% di danni alle coltivazioni e sicurezza nel nostro territorio
    Grazie anche ai coltivatori impegnati per contenere corvi,gazze e in primis cinghiali
    E abbiamo fatto risparmiare qualche soldo dei cacciatori.
    Non ci ringraziare atc…anzi……Bla. .bla…mordi la lingua Andrea

    ‎Andrea Moscardini‎ a Cia Livorno “Guardie Giurate Venatorie”
    31 luglio alle ore 17:33 ·
    Per chiarire Bene!!!!!…forse qualcuno non lo sa’!!!!!…ora si’!!!

    INFORMATI, DI CHE SI PARLA, POI CAMBIERAI IDEA SU I TUOI DIRIGENTI!!!!!!

    Erano guardie volontaria della libera caccia, sono rimasti iscritti nell’associazaione, però sono passate come guardie alla CIA, tu non sai il perchè, il tuo egocentrismo di impedisce di vedere al di la del tuo naso.

  6. fERNANDO scrive:

    X OSSERVATORE;

    INQUANTO ALL’ OPERATO DELLE GUARDIE VOLONTARIE GIA’ IN QUALCHE COMMENTO HO ESPRESSO LA MIA OPINIONE NON PER SMINUIRE IL CORPO AL QUALE FANNO PARTE MA( SE IL FUTURO DEELLA CACCIA E’ NELLE MANI DELLE GUARDIE VOLONTARIE E NON NEL BUON SENSO E NEL RISPETTO DEI CACCIATORI E’ GIUSTO CHE LA CACCIA FINISCA).

    DA CACCIATORE PENSO CHE I CACCIATORI SIANO LE GURDIE, L’ AMBIENTALISTI ECC, VISTO CHE GLI ATTORI DI QUESTO FIL SIAMO NOI.

    SE DIVENTIAMO QUESTO ” ORGOGLIOSI DI ESSERE CACCIATORI”.

  7. fERNANDO scrive:

    x PISTOLA :

    BASTA RIVOLGERSI A QUALSIASI CIRCOLO DELLA LIBERA CACCIA!!.

    INQUANTO A CREDERCI, DICIAMO CHE CI SPERO ABBASTANZA, VISTO CHE ORMAI LE ALTRE HANNO FATTO SMETTERE DI SPERARE TUTTI QUELLI CHE LA CACCIA ALL’ UNGULATI NON LA FANNO.

  8. pistola scrive:

    dove sono i circolI ?

  9. OSSERVATORE scrive:

    X fERNANDO, questo è scritto nel programma d’azione della tua Associazione, che non hai mai letto e probabilmente non sai dove trovarlo. Come non sai e non sei informato di quello che ti ho scrittoo sopra
    Quando scrivi o parli accertati che la spina sia collegata….

    Propugnare la costituzione di un Corpo Nazionale di sorveglianza che eserciti i suoi poteri di controllo, di prevenzione e di repressione di tutte le azioni illegali a danno delle risorse naturali del paesaggio e di tutto il territorio nazionale, attribuendo gli stessi poteri e compiti alle Guardie Venatorie Volontarie delle Associazioni Venatorie riconosciute, con il seguente programma:

    • La vigilanza venatoria (controllo del territorio con particolare riferimento alla salvaguardia delle specie oggetto di tutela e di quelle in via di estinzione, la prevenzione e la repressione degli atti di bracconaggio, l’assistenza ai cacciatori con controllo e verifica di tutte le attività venatorie);

    • La vigilanza ittica (delle acque interne e marine controllo delle attività di pesca con particolare riferimento ai mezzi ed ai periodi non consentiti, monitoraggio sullo stato delle acque relativamente alle fonti di inquinamento);

    • La vigilanza ecologica (controllo di tutte le attività dirette ed indirette che incidono negativamente sull’ambiente – discariche abusive, fonti di inquinamento industriali e civili, distruzione del verde, uso indisciplinato di anticrittogamici e pesticidi in genere);

  10. fERNANDO scrive:

    X L’ OSSERVATORE.

    CARO OSSERVATORE TI RINGRAZIO E MI FA PICERE PARLARE CON PERSONA ATTENTA E INFORMATA SU QUELLO CHE VIENE SCRITTO, ANCHE IO CONOSCEVO NON PERFETTAMENTE COME LEI MA ABBASTANZA.

    NON E’ DETTO CHE TUTTO QUELLO CHE DICE O POTA AVANTI L’ ASSOCIAZIONE SIA CONDIVISO DA TUTTI ,TANT TE’CHE HO SEMPRE SOSTENUTO CHE NON SIA PERFETTA, PER QUESTO E’ UN ASSOCIAZIONE DOVE OGNUNO PUO’ DIRE LA SUA, POI IN DEMOCRAZIA LA MAGGIORANZA A SEMPRE RAGIONE.

    LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE SE MI RISPONDE A QUESTA DOMANDA.

    PENSA DAVVERO CHE TUTTI I COMPITI CHE LEI SOPRA CITA CHE PRIMA ERANO A CARICO DEL CORPO FORESTALE E GUASI SEMPRE VENIVA SCAVALCATA DALLA BUROCRAZIA, OGGI POSSONO ESSERE SVOLTI DALLE GGVV’?

    VEDREMO IN SEGUITO COME SI COMPORTERANNO SUI GOVERNATOI STRADE NON ACCAMPIONATE ECC.E QUANTI RILIEVI FARANNO.

    NON VOGLIO CHE QUESTO SCAMBIO DI OPINIONI PASSI COME UN BATTIBECCO FRA ME E LEI, MA SIA SOLO UNO SCAMBIO DI OPINIONI FRA PERSONE CIVILI E MAGARI PER MIGIORARE LA NOSTRA PASSIONE.

    CORDIALI SALUTI

    FERNANDO

  11. OSSERVATORE scrive:

    l’associazione come la descrivi tu e “ganza” si puo’ fare e pensare come si vuole, non esiste una politica venatoria comune, ma in ogni luogo si può fare come si vuole.
    Certo cosi si casca sempre in piedi, e troppo comodo, e come la sinistra, critica tutto ma non impone niente.
    Un cordiale saluto

  12. fERNANDO scrive:

    x PISTOLA

    SE MI DICI DOVE ABITI TI INFORMO QUALE CIRCOLO E’ PIU’ VICINO A TE

  13. OSSERVATORE scrive:

    martufoni scrive:
    8 agosto 2017 alle 14:30
    x fERDINANDO.Un passggio del suo scritto che non mi torna.Per le lobby politiche…le ricordi che il suo presidente ex sindaco oggi consigliere comunale facente parte di una schiera politica di DESTRA.Il suo vice presidente toscana….consiglere della provincia di LUCCA e assessore di un comune sempre della lucchesia nello schiramento di DESTRA.Sig fERDINANDO quando si è schierati per qualsiasi parte politica s tendesioso parteggiare per essa. Questa frase che LIBERACACCIA non appartiene ha nessuna parte politica eè una bufala clamorosa. (y)

    rispondi

  14. pistola scrive:

    Poggibonsi, ma dopo avere letto quello che dice martufone, vorrei sapere il tuo “PENSIERO”
    saluti

  15. fERNANDO scrive:

    X OSSERVATORE.

    ANCHE IO SONO STATO CONSIGLIERE COMUNALE PER DIECI ANNI PER FORZE POLITICHE DI SINISTRA, EPPURE NON SONO MAI E DICO MAI A CERCAR VOTI DA NESSUNA PERSONA O FAR PROMESSE PER AGGIUDICARMI CONSENSI.

    SONO STATO CONSIGLIERE COMUNALE IN UN COMUNE ATTRAVERSATO DA TANTE VICENDE URBANISTICHE,MAI MI SONO MESSO DALLA PARTE DI CHI SI RIFUGIAVA NEL SILENZIO E NELL’ OMERTA’, COMBATTENDO CON TUTTI I MIEI MEZZI ANCHE DA SOLO.

    QUESTO LE DOVREBBE FAR CAPIRE CHE LA POLITICA SE FATTA SENZA INCIUCI E’ UNA COSA E LA POLITICA VENATORIA E’ ALTRA COSA, E SE PORTATA AVANTI COME SI DEVE COME AVVIENE NELLA LIBERA CACCIA POSSONO CONVIVERE SENZA PROBLEMI.

    ORA PERO’ MI DOVREBBE DIRE QUALE VISIONE A LEI DELLA CACCIA, COME VORREBBE CHE FOSSE E QUALE IL SUO FUTURO.

    MI DOVREBBE ANCHE DIRE A CHE ASSOCIAZIONE APPARTINE SENZA AVER TIMORI DI VERGONA.POI POSSIAMO ANCHE CONFRONTARCI DI PERSONA, CERTAMENTE MI DOVREBBE DIRE COME CONTATTARLA, NON HO NESSUN PROBLEMA.

    SPERO CHE NON ABBIA PROBLEMI AI CONFRONTARSI.

    ALTIMENTI LE BUFALE SONO LE SUA E PROBABILMENTE DELL’ ASSOCIAZIONE ALLA QUALE FA PARTE.

    lE RINNOVO I MIEI CORDIALI SALUTI.

    FERNANDO

Leave a Reply


+ 1 = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.