Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW 23/07/2017

| 24 luglio 2017 | 0 Comments

wilderness

 

Murialdo, 23/07/2017

1. Sarà un caso, ma alle polemiche sulla strada per la Val San Pietro o Lacerno è seguita la notizia che uno dei rifugi pastorali (purtroppo ammodernato!) è stato incendiato! Cosa che ha distrutto la parte legnosa del tetto ed i rifacimenti interni. E’ presto per dire che si tratta di incendio doloso e criminoso, ma… a pensare male spesso si fa peccato ma ci si indovina!
2. Ancora una prova del NON ritorno naturale del lupo nella Liguria occidentale e Piemonte. Sul quotidiano il Giornale è stata pubblicata una bellissima foto di lupo che qualsiasi esperto che non sia prevenuto e che ci tenga alla propria onorabilità sarà costretto ad ammettere che trattasi certamente di Lupo, ma sicuramente non di Lupo appenninico! La foto sarà pubblicata in Wilderness/D 4/2017. E allora poi qualcuno ci dovrà dire da dove sia comparso!
3. Una prima vittoria dell’AIW nella battaglia per impedire la realizzazione di una strada per la vasta, selvaggia ed integra Val San Pietro (o Lacerno), ai confini Sud del Parco Nazionale d’Abruzzo, parte della ben più ampia Serra Lunga (la più vasta area selvaggia priva di tutela definitiva dell’intero Appennino centrale). Il Parco Nazionale d’Abruzzo, a seguito dell’istanza inoltrata alle autorità da parte dell’AIW ha inviato al Comune di Pescosolido (Frosinone) e a tutte le autorità competenti una lettera in cui fa proprie le segnalazioni dell’AIW, poi sostenute da anche da altre forze ambientaliste e da movimenti locali, e le ragioni per cui realizzare questa strada sarebbe uno vero e proprio scempio paesaggistico-ambientale. Si attendono altre notizie.
4. Nel frattempo il Segretario Generale ha risposto ad una lamentela del Sindaco di Pescosolido per l’opposizione fatta alla strada ma anche per stigmatizzare l’avvenuto incendio doloso di una delle due “capanne” pastorali presenti nella località dell’alta Val San Pietro (“Campi di grano”), precisando le ragioni dell’AIW ma anche criticando l’atto vandalico di ignoti e facendo presente come gli interessi locali non devono annichilire i valori ambientali che appartengono a tutta la collettività, e che i vincoli di legge vanno rispettati da tutti!
5. E’ stata infine presentata formalmente la proposta di un’Area Wilderness a cavallo tra i Comuni di Magliolo e Giustenice (Savona) a tutela della splendida parte selvaggia settentrionale del Monte Carmo (circa 1.200 ettari) , ma anche per un modesto ampliamento (circa 70 ettari) all’esistente e poco lontana Area Wilderness Bric Gettina o “Purin”.
6. In America si è formato un comitato di organizzazioni venatorie e semplici cacciatori attivamente impegnati, con atti e prese di posizioni, per la conservazione di territori protetti contro il programma di Trump di abrogare gran parte dei Monumenti Nazionali dichiarati da Obama (dove la caccia e la pesca sono consentite). Ed il bello è che ad impegnarsi sono il 77% di cacciatori repubblicani e l’80% di cacciatori democratici! Cacciatori conservazionisti, quindi. Da noi solo la Federcaccia ha fatto qualcosa: ma, a parte qualche modesto aiuto dato all’AIW (senza vantarsene!), limitandosi a sostenere finanziariamente l’attività della Legambiente (la più politicizzata tra le associazioni ambientaliste riconosciute!)! Come dire che, a parte l’aiuto dato all’AIW, non si è impegnata su nulla, visto che la Legambiente se si occupa fondamentalmente di salute pubblica e di ecologia sociale ed urbana, è praticamente sempre favorevole a sventrare montagne e paesaggi con le centrali eoliche; e spesso è anche contraria alla caccia! Ma tant’è!

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Tags: , ,

Category: wilderness

Leave a Reply


+ 9 = 17

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.