COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW 06/06/2017

aiw

 

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW

 

Murialdo, 6 Giugno 2017

1. Il Consigliere nazionale dell’AIW Saverio De Marco ha preso posizione, a nome dell’AIW, ad un progetto di centralina idroelettrica che si vorrebbe costruire lungo il corso del Torrente Frido, in Basilicata, nei limiti del Parco Nazionale del Pollino; ancora una volta la prova di come in nome dell’ecologia si stiano snaturando fiumi e torrenti, come si fa delle montagne con l’eolico!

2. A Picinisco (Frosinone), lo scorso 27 maggio Germano Tomei e Franco Zunino hanno presenziato un incontro di persone locali legate al mondo della ruralità che si stanno opponendo alla delimitazione dell’area contigua del Parco Nazionale d’Abruzzo (una forma di ampliamento mascherato!), solidali invece nell’accettare e voler anche segnalare sul territorio la recente designazione di un loro settore di Area Wilderness a tutela della parte selvaggia esterna al Parco. Al convegno ha presenziato anche con la sua credibile voce l’Assessore comunale del non lontano Comune di Alatri, Roberto Gizzi, grande oppositore al Parco Regionale dei Monti Ernici e fautore invece dell’alternativa Area Wilderness.

3. Il 28 maggio un orso marsicano ha spaventato e quasi aggredito tre donne incontrate nella tarda serata lungo le vie del paese di Villavallelonga (L’Aquila), ai limiti del Parco Nazionale d’Abruzzo; a prova che gli orsi non solo sono ormai quasi tutti fuori dal Parco, ma anche più facilmente avvistabili nei paesi del Parco che non nelle foreste e sui pascoli delle montagne! Ovviamente affamati (in tutti i paesi del Parco imperversano alla ricerca di conigli e galline!)
.
4. E’ imminente la formazione di nuove Sezioni AIW in alcune Province della Lombardia ed una in Provincia di Potenza. Se ne darà notizia e cose fatte. Attualmente sono già stati effettuati le iscrizioni di centinaia di Soci Formali Collettivi ed i versamenti delle quote, nonché altre pratiche relative. La volontà di entrare in AIW per poter godere del diritto di accedere negli ATC con membri ambientalisti viene dall’associazione ven. EnalCaccia, che da anni collabora con l’AIW.

5. In Liguria ora è scontro anche tra bikers e motocrossisti! Uno scontro basato su chi abbia più diritto a percorrere sentieri che in realtà dovrebbero essere agibili ai soli turisti appiedati. Ogni categoria ne vanta il diritto di percorrenza, ma è ovvio che, se non ci fosse dietro il business che hanno innescato, nessuno troverebbe da dire sul fatto che gli unici a poter legittimamente rivendicare tale diritto siano le persone che camminano a piedi, e che biker e motocrossisti dovrebbero essere limitati a pochi e ben prestabiliti itinerari, soprattutto lungo strade campestri.

6. Dopo l’intervento in cui si fa riferimento a Franco Zunino quale “socio fondatore” dell’associazione “Amici del Parco Gran Paradiso” è il caso di dure una spiegazione ai Soci AIW: condividendo di massima l’iniziativa, Franco Zunino, in quanto ex Guardiaparco del Gran Paradiso ha ritenuto doveroso fare parte del gruppo dei fondatori della nuova Associazione “Amici del Parco Gran Paradiso” organizzata dal suo ex Direttore Francesco Framarin, peraltro anche Socio Onorario dell’AIW. Ciò anche in quanto la nuova associazione, Presieduta dal noto botanico e conservazionista Prof. Franco Pedrotti, è sulla linea programmatica della norma statutaria dell’AIW “per un controllo morale sulla gestione delle aree protette”.

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Leave a Reply