Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

ARCICACCIA BACCHETTA FEDERCACCIA

La FIdC si nasconde, si preoccupa, sospende, si autosospende, si agita… Regione che vai, nome che trovi

Ormai si è perso il buongusto anche di chiamare le cose con il proprio nome. In Toscana, la FIdC ha preso la gestione del Logo della CCT – secondo lei legittimamente – e lo utilizza per non mettere la faccia, non assumersi le responsabilità di quelli che sono i veri obiettivi.

Quanto recitano i comunicati CCT (Confederazione di Associazioni di cui siamo cofondatori) attuali e futuri, è di esclusiva responsabilità della FIdC/CCT (un cuore e una capanna).

Le giravolte per tentare di mettere le Associazioni Venatorie l’una contro l’altra con Comunicati autoreferenziali è di esclusiva pertinenza del gruppo dirigente della FIdC. Per noi il lavoro unitario continua, malgrado arroganti atteggiamenti dell’associazione maggiore sulla presenza negli ATC della Lombardia e della Toscana, l’ARCI Caccia è protagonista insieme alle Associazioni che, con coerenza e convincimento operano per rapporti unitari. Così facciamo anche in Toscana. Anche in questa regione la FENAVERI esiste per i nostri soci, così come per quelli della FIdC, dell’ANUUMigratoristi e dell’ENALCaccia. Queste associazioni trasferiscono, anche per i toscani, 50 centesimi di adesione alla Federazione Unitaria, della quale la FIdC esprime il Presidente Nazionale, rappresentativo per l’Italia nella sua interezza.

La FIdC operante in Toscana è particolarmente attenta ai fatti degli altri, per tutelare interessi propri, tanto vero che ha discusso in Consiglio Nazionale FIdc (guarda caso non nella CCT) di legittimare un contenitore associativo in costruzione, per dare ai “transfughi” l’approdo di una polizza a prezzo vantaggioso. Una problematica, costruita per dare casa alla nascente costola della FIdC, che poteva essere facilmente risolta prendendo coerentemente la Tessera della FIdC, che già nei fatti è la loro associazione di riferimento.  Forse questa soluzione, però, ancorché lineare potrebbe non affascinare i cacciatori toscani, che in questi anni sembrano aver lasciato in abbondanza le associazioni riunite nella CCT. Noi attendiamo fiduciosi risposte alle nostre proposte di modifica dello statuto della CCT. Attendiamo anche il chiarimento dei rapporti fiduciari tra dirigenti CCT e quelli delle Associazioni Venatorie aderenti, che negli anni trascorsi non hanno risolto il tema dei rapporti economici interni, delle compensazioni e di quant’altro a partire dal 2015. Dirigenti e assemblea sui quali ricadono le responsabilità dei rapporti fiduciari non risolti fin dal 2015. Intanto FIdC discute di traghettamenti e di polizze. Sembrano più temi commerciali che problematiche legate all’unità e al rispetto necessario tra le Associazioni Venatorie.

La FIdC se ne faccia una ragione, il Congresso dell’ARCI Caccia si è svolto e i comportamenti, i contenuti, le regole valgono per tutti coloro che prendono la nostra tessera, riconoscibile e inconfondibile, in tutta Italia.

Di queste ed altre ansie, il Presidente Nazionale della FIdC e della FENAVERI, ci aggiornerà a Caccia Village a Bastia Umbra, laddove, finalmente, sembra si riunirà la Presidenza Nazionale della FENAVERI.

Vi terremo tutti informati.

https://www.arcicaccianazionale.it/la-fidc-si-nasconde-si-preoccupa-sospende-si-autosospende-si-agita-regione-vai-nome-trovi/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Tags: ,

Category: .In Evidenza, AAVV, Arcicaccia

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ferdinando Ratti scrive:

    Poi questi sono quelli che parlano di unità tra associazioni venatorie???
    Personalmente mi sembra invece di sentire una vacchia canzone di Sergio Endrigo” La festa appena cominciata è già finita”

Leave a Reply


3 + = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.