Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW 14/02/2016

| 15 febbraio 2017 | 0 Comments

wilderness

 

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW

Murialdo, 14 Febbraio 2017

1. Dopo vani mesi di attesa in merito ad una richiesta avanzata alle autorità competenti in merito alla villetta/rifugio de “La Cicerana” (si vedano gli articoli apparsi in Wilderness/Documenti), la Segreteria Generale ha inoltra un esposto alla magistratura di Avezzano e Sulmona (L’Aquila).

2. Sui lupi, si sta finalmente muovendo qualcosa dopo che l’ormai annosa richiesta di ridurne il numero da parte dell’AIW, anche alcuni esperti dell’animale si sono infine mossi con i loro studi e contatti con la politica affinché ciò avvenga: Internet è invaso da notizie in merito!

3. Survival International ha lanciato un appello in difesa del popolo Baiga, le cui tribù che vivono nel cuore delle Riserva delle Tigri di Achanakmar e Similipal, sfrattati della loro terra ancestrale (benché la legge indiana stabilisca che in tali casi lo spostamento debba avvenire col consenso dei poli indigeni) e “spostate in terre da essi ritenute inadeguate, costrette a vivere in povertà, sebbene non vi siano prove che la loro presenza danneggi l’ambiente o le tigri”.

4. Ecco come i giornali presentano i Parchi all’opinione pubblica (da il Giornale del Piemonte): “60 km di piste ciclo-naturalistiche segnalate contro i 6 precedenti, dove passano ogni anno 500mila persone; iniziative ed eventi del Parco che negli ultimi anni hanno raggiunto una media di 12.000 partecipanti l’anno, 100mila quelli che si stimano in questi 10 anni. Poi, attività didattiche, educazione ambientale, in senso lato, che è diventata sempre più, col passare del tempo, la vocazione principale del Parco. La Casa del Fiume, il centro di educazione ambientale del Parco, nel corso del solo 2016 ha ospitato 97 attività didattiche e nell’anno scolastico 2015-2016 ha accolto 4.800 studenti. Oltre 41mila i ragazzi che hanno fatto educazione ambientale in questi 10 anni. Grazie ai finanziamenti europei le iniziative didattiche o no si sono potenziate grazie alle strutture chiuse che hanno permesso la frequentazione anche in stagione fredda. Così nel 2016 sono state 365 le attività organizzate con una media di una al giorno. Oltre 35mila le persone che le hanno visitate la struttura dal giorno dell’inaugurazione ad oggi”. E tutto ciò, dice la stampa, “ha visto il Parco fluviale crescere e trasformarsi profondamente, senza però perdere mai di vista la finalità con cui era nato: riqualificare le fasce fluviali e restituire alla città quei fiumi che aveva un po’ perso”. Tutto bene? Tutto positivo, ed anche educativo, ma?… e la conservazione della Natura per cui i Parchi sono stati ideati? NON UNA PAROLA! E probabilmente non un metro quadrato del Parco è ad essa dedicato, che è poi la vera finalità di un Parco. L’educazione sì, ma a cosa? Al rispetto? Ma se tutto ciò è esattamente il contrario di quello che si dovrebbe fare in un Parco, che rispetto è? Il problema è che i politici, ma anche tanti cittadini, hanno da sempre confuso Parchi con aree ricreative. Una metastasi per i Parchi!

5. Intanto è stato diffuso un comunicato stampa (visionabile in Internet) di opposizione ad una proposta di Parco Naturale per le Valli Bormida avanzata da un politico locale… che, in quanto tale, si può immaginare quale tipo di Parco egli vorrebbe e quali possano essere i suoi veri interessi: un parco per sviluppare il territorio anziché preservarlo! Per i politici: un Parco come si approverebbe un progetto di autostrada!

 

**

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Tags: , ,

Category: wilderness

Leave a Reply


3 + 4 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.