Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Chiesto l’intervento dei cacciatori per l’emergenza processionarie nel Vicentino

| 13 febbraio 2017 | 1 Comment

Il sindaco di Montecchio Precalcino ha invitato a fornire il nominativo per formare l’elenco di volontari che useranno il loro fucile da caccia.

Emergenza processionarieIl sindaco di Montecchio Precalcino (provincia di Vicenza), Fabrizio Parisotto, ha ricordato l’ordinanza con cui i proprietari di alberi che sono infestati dalla processionaria del pino vengono obbligati a bonificarli per contenerne la diffusione e tutelare la salute pubblica. Lo stesso primo cittadino ha verificato che diversi nidi si trovano su alberi di alto fusto e in zone dell’area collinare, tra l’altro non accessibili per il taglio dei rami infestati.

Per tutti questi motivi saranno ammessi gli interventi di sparo con cartucce messe a disposizione dal comune vicentino e nel rispetto della legge. Tutti i cacciatori con la licenza in corso di validità sono stati invitati a fornire il loro nominativo all’Ufficio Ecologia per l’inserimento in un elenco di volontari.

I volontari verranno poi chiamati a intervenire in maniera gratuita e con il loro fucile da caccia secondo le richieste giunte dai cittadini. Presso lo stesso Ufficio Ecologia e sul sito web del comune di Montecchio Precalcino è disponibile il modello per richiedere l’intervento balistico. L’operato dei cacciatori si intende svolto a favore della collettività.

http://www.cacciapassione.com/chiesto-lintervento-dei-cacciatori-per-lemergenza-processionarie-nel-vicentino/

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.

Tags:

Category: .In Evidenza

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. gianni scrive:

    CACCIATORI STATE A CASA,LASCIATE CHE SI ARRANGINO LE ISTITUZIONI,VISTO CHE SONO SOLO CAPACI DI CASTIGARCI.

Leave a Reply


8 + = 11

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.