Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

CONFAVI CRESCE ANCORA

| 1 dicembre 2016 | 2 Comments

 

Maria Cristina Caretta

Thiene, lì 29 novembre 2016

L’ASSOCIAZIONE CACCIATORI VENETI – CONFAVI CRESCE ANCORA

In un momento storico in cui “qualcuno” vuol far passare il messaggio che i “Cacciatori sono una specie in via di estinzione” l’Associazione Cacciatori Veneti – Confavi continua a crescere, anche numericamente.
Grande soddisfazione viene espressa dalla Presidente, Maria Cristina Caretta, per l’ennesimo aumento del numero degli associati registrato anche quest’anno.
Questa – spiega la Presidente – è la dimostrazione che viene riconosciuto il nostro impegno nel difendere quei valori che tutti noi appassionati Cacciatori condividiamo.
L’impegno dei nostri Dirigenti, provinciali e comunali, continua ad essere premiato dai Cacciatori, segno inequivocabile che stiamo andando nella giusta direzione.
Questa ennesima crescita associativa è la conferma che la nostra coerenza e la nostra determinazione nel difendere i diritti di tutti i Cacciatori si è rivelata ancora una volta vincente.
Un ringraziamento doveroso va fatto al nostro iscritto e Consigliere regionale Sergio Berlato che dal Suo importante ruolo di Presidente della terza Commissione consiliare in Regione del Veneto ha saputo dimostrare, con grande preparazione tecnico-scientifica ed altrettanta capacità politica, di avere a cuore il futuro della caccia nella nostra regione.
Un grazie a tutti i nostri storici associati per averci sempre sostenuti nelle nostre battaglie e un benvenuto ai numerosi soci che da quest’anno hanno scelto di far parte della nostra Associazione. Questa importante adesione di nuovi soci ci rende tutti molto orgogliosi e consapevoli che questo ci permetterà di fare, tutti insieme, quel grande gioco di squadra che rende unica la nostra Associazione e che ci consentirà di incarnierare nuovi successi.

Maria Cristina Caretta
Presidente ACV – CONFAVI

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. 
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

Tags: , , ,

Category: AAVV, CONFAVI, Curiosità, News Regionali, Sindacato Nazionale Cacciatori, Veneto

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giacomo scrive:

    Siete come il panettone !? :-P Salutiamo

  2. Ferdinando Ratti scrive:

    La pubblicità è l’anima del commercio!!!

Leave a Reply


7 + = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.