Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Scopre un orso nel pollaio, allevatore ferito

| 11 settembre 2014 | 1 Comment

orsoL’Aquila – Scopre un orso nel pollaio, allevatore ferito
Incursione notturna del plantigrado a Pettorano sul Gizio e incontro ravvicinato dell’uomo con l’animale: “Si è alzato davanti a me”

PAURA E DELIRIO “ORSINO” A PETTORANO. Incontro ravvicinato tra un orso e un piccolo allevatore che, cadendo, rimane ferito alla testa. E’ accaduto la notte scorsa nella frazione Valle Larga di Pettorano sul Gizio. Erano le 2,30 quando la figlia dell’allevatore ha sentito dei rumori provenienti dal pollaio adiacente all’abitazione. “Mi sono vestito e sono uscito per controllare cosa stesse accadendo”, racconta A.C., di 57 anni, mentre aspetta di essere visitato al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona.

L’INCONTRO NEL POLLAIO. “Nel pollaio – prosegue l’uomo – non c’era nessuno ma, quando stavo per rientrare in casa da dietro un cespuglio è uscito l’orso che si è alzato in piedi davanti a me. Un bestione alto tre metri: ho avuto paura di essere aggredito e, indietreggiando, ho perso l’ equilibrio e sono caduto a terra perdendo i sensi”.

ALLARME PEPPINA. Nella caduta l’uomo ha battuto la testa. A soccorrerlo è stata la figlia, che ha aspettato che il padre si riprendesse per accompagnarlo in mattinata al pronto soccorso di Sulmona. E’ dal mese di agosto che il plantigrado (secondo il parco si tratterebbe dell’orsa ‘Peppina’) fa incursioni notturne tra Pettorano sul Gizio, Cansano, Campo Di Giove e Pescocostanzo, paesi del Parco Nazionale della Maiella e quindi fuori dal Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise che ha la competenza della gestione di questa particolare razza protetta.
Da giorni i residenti della frazione di Valle Larga hanno chiesto ai responsabili delle aree protette interventi mirati a tutela della popolazione, “prima che accada l’irreparabile”, fa sapere il portavoce Domenico Ventresca.

Redazione L’Aquila

http://www.abruzzoindependent.it/

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Abruzzo

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. ghibli scrive:

    come per l’articolo di Zunino dove l’orsa Gemma dopo aver preso un a spolverata di pallini di gomma ha cessato le sue scorribande , la soluzione è semplice dotare i contadini e gli allevatori di cartucce con pallini di gomma
    si ristabilirebbe il vecchio equilibrio dove l’orso aveva paura dell’uomo

    oltre dargli da mangiare on i suoi alimenti naturali senza costringerlo ad attaccare pollai e allevamenti

Leave a Reply


9 + = 15

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.