Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

agricoltori chiedono caccia ungulati su terreni innevati

| 9 settembre 2014 | 1 Comment

ungulatiEMILIA ROMAGNA – UNGULATI. COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CONFAGRICOLTURA E CIA DELL’EMILIA ROMAGNA

Portano a casa un primo importante risultato le due associazioni agricole regionali, Confagricoltura e Cia dell’Emilia Romagna.
Dal 20 agosto sono divenute vigenti le modifiche apportate dal decreto legge 24 giugno 2014-n. 91 alla legge nazionale 157/92. In sintesi: sarà possibile cacciare su terreni innevati, in tutto o in parte, non più solo nella zona faunistica delle Alpi ma finalmente anche per l’attuazione della caccia di selezione agli ungulati secondo le disposizioni emanate dalle regioni interessate.

“Una disposizione da noi lungamente invocata e raggiunta grazie all’operato delle istituzioni locali e nazionali – fanno sapere le due organizzazioni agricole.
E’ tuttavia necessaria la tempestiva modifica della legge regionale per consentire, anche in Emilia Romagna, la caccia di selezione agli ungulati su terreni innevati”.

Le due associazioni hanno inviato in questi giorni una lettera all’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni in cui sottolineano che “sia ora imprescindibile una tempestiva modifica dell’art. 60 lettera c) della legge regionale 15 febbraio 1994, n. 8 ‘Disposizioni per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio dell’attività venatoria’ così da consentire l’esercizio della caccia nelle zone coperte nella maggior parte di neve e rendere immediatamente operativo sul territorio regionale il provvedimento di carattere nazionale”.

“Pur consapevoli delle difficoltà derivanti dall’approssimarsi della fine della legislatura – concludono nella missiva le due organizzazioni agricole regionali – confidiamo in un intervento puntuale da parte della Regione affinché sia prontamente avviato l’iter che consente la modifica della normativa succitata”. (Fonte ARGA)

http://www.ladeadellacaccia.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Capriolo, Cervo, Cinghiale, Emilia Romagna

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ferdnando Ratti scrive:

    Sarei stato più felice se il comunicato stampa fosse stato congiunto comprese TUTTE le associazioni venatorie riconosciute e non;con questo comunicato le associazioni agricole ci stanno dando una grossa mano,a loro come cacciatore di selezione va il mio personale ringraziamento,mentre alle associazioni venatorie dico BATTETE UN COLPO.

Leave a Reply


+ 2 = 3

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.