Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Toscana: Enalcaccia risponde alla lettera della ANLC

| 31 agosto 2014 | 7 Comments

Destinatari:
Dott. Sisto Dati Vice Presidente Nazionale A.N.L.C.
Paolo Isidori Delegato Regionale A.N.L.C. Toscana.
p.c. Roberto Parenti Presidente Italcaccia Toscana.
“ Presidenti Provinciali Enalcaccia Toscana.

enalcacciaEgregi rappresentanti toscani dell’A.N.L.C., giungono in questi giorni, a noi cacciatori, lettere sottoscritte dalla Segreteria Regionale A.N.L.C. Toscana, contenenti l’invito, se scontenti, a tesserarsi presso la vostra associazione. Cosa, fra l’altro, avvenuta molti anni fa da parte di altra associazione andata ormai nel “dimenticatoio”.
Anche se potrebbe apparire legittimo, da parte vostra, fare pubblicità e fare del proselitismo per accrescere il numero dei soci alla vostra Associazione, contestiamo il fatto che dette lettere siano state inviate anche ai nostri soci Enalcaccia.

Proprio in virtù di accordi verbali fra le nostre associazioni, tendenti a portare in Regione ed in particolare all’interno degli A.T.C., idee nuove capaci di modificare in meglio il modo di andare a caccia, ci sembra scorretto, oltre che offensivo e di sicuro danno, quanto da voi fatto nei nostri riguardi.

Se proprio non potevate fare a meno di certa “pubblicità”, per correttezza, potevate chiederci un parere, (anche se non obbligatorio) visti come ripeto gli accordi verbali presi in regione fra le nostre delegazioni.
L’elenco fornitovi dovrebbe provenire dalla Regione Toscana, ed è li che chiederò spiegazioni. (Spiegazioni tendenti a chiarire se e quali Uffici sono stati a fornire questi indirizzi). Fermo restando la normativa sulla “privacy” (non credo che potevate farlo), prenderò in proposito informazioni al riguardo per procedere di conseguenza.
Distinti saluti.

Eugenio Contemori
Delegato Regionale dell’U. N. Enalcaccia per la Toscana.

Arezzo 28/08/14

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Enalcaccia, Toscana

Comments (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. claudio ge scrive:

    Il massimo della scorrettezza (:n) …e poi vogliono l’unione delle associazioni venatorie? (dw)
    che pena

  2. OSSERVATORE scrive:

    MA!

  3. Più Chiarezza scrive:

    Il CRAVET ha le ore contate!

  4. il Conte scrive:

    Una risposta per essere precisi: a Claudio rispondo: Ma chi la mai detto, ma da chi lo hai sentito dire che vogliamo un’unica associazione?
    Per Più Chiarezza: Sei un futurologo? Saluti

    • claudio ge scrive:

      Come ben Tu sai,nemmeno Noi Enalcaccia siamo per quel “tipo di Unione” che la triade vorrebbe per tornare a prima del 1967 (per intenderci). Ma rimane il fatto che qui si vuole fare fallire anche FACE :mrgreen: e allora… muoia sansone e tutti i filistei (:n)

  5. Ferdnando Ratti scrive:

    Io mio modesto parere è che i cacciatori italiani,sono tutti maggiorenni e vaccinati.
    E che sapranno di certo scegliere tra le associazioni venatorie riconosciute e non; quella più seria che offra migliori garanzie a cui poi aderire.

  6. osservatore scrive:

    Bravo Fernando Ratti, indipendentemente da tutte le polemiche e parole, i cacciatori NON SONO STUPIDI

Leave a Reply


7 + 8 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.