Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Valle d’Aosta: Che delusione da Stefano Unthertine

| 27 agosto 2014 | 1 Comment

CacciatoreL’opinione di un lettore:
Caro Direttore, ho letto il tuo ultimo Chez nous.

Dopo la lettura ho chiesto a mia figlia di 10 anni, se ama la Valle d’Aosta.

Mi ha risposto di si, ma mi ha chiesto il perché di questa domanda. Le ho risposto che siamo dei privilegiati a vivere in un tempio della natura di simile e rara bellezza.

Le ho detto che per nessun motivo dovrà disprezzarla e denigrarla….. Le ho detto di non stimare le persone che sputano nel piatto dove mangiano.

Quanti ne conosco…che lavorano al casino, giunti dalla Sardegna, dalla Calabria, dal Piemonte etc, che si permettono di criticare la nostra regione.

Hanno lasciato le loro regioni per venire qui da noi a lavorare e vivere, sono stati accolti e trattati da nababbi e sputano nel piatto dove mangiano.

Che tristezza leggere di Stefano Unthertiner…. Abitava di fronte a me a Saint-Vincent … mi stimava perché conoscevo le tane delle volpi a Valmignana e gli avevo detto dove erano per poter fare delle foto…io cacciatore fin dal 1978 parlavo spesso con lui che era all’inizio della sua carriera.

In seguito ho comprato due dei suoi bellissimi libri.

Mi stimava perché dormivo sotto le cenge anche per due notti a Ponton, vall’Orsiere e Barbeston, a caccia di camosci e da solo. Mi ascoltava incantato quando gli raccontavo delle mie avventure di caccia ma anche di meditazione in quelle che considero ancora oggi le zone più selvagge della valle d’Aosta.

Sì meditazione….e ammirazione di quanto sono maestose le nostre montagne. Gli raccontavo delle sensazioni che si provano a dormire soli in un sacco a pelo su una cresta, ammirando il cielo stellato, ascoltando il soffio del vento o il rumore di una cascata lontana.

Il ragazzo mi ascoltava e mi faceva domande a ripetizione… che delusione anche per me Stefano Unthertiner.

Credo con i miei racconti di averlo incantato e contribuito a accrescere la sua passione per la natura. Ora si è perso pure lui.

Non comprerò più alcun libro di Stefano Unthertiner.

Grazie Piero per i tuoi articoli che sono lezioni di vita per tutti.

Anche per una bimba di dieci anni.

Caro lettore, troppo generoso con me. Non voglio dare lezioni di vita a nessuno. Ho solo la possibilità, dirigendo un giornale, di scrivere quello che penso e dire quello che scrivo. Voglio bene alla Valle d’Aosta e cerco, nel mio piccolo, di difenderla da chi la vuole distruggere per interessi propri: politici e non. Mi auguro e auguro alla Valle d’Aosta che tua figlia, quando sarà più grande, segua i tuoi insegnamenti. p.m.

lettera firmata

Tratto da http://www.valledaostaglocal.it

 

Articoli in tema:

 
 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Cultura, Valle d'Aosta

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. ghibli scrive:

    è lo sport nazionale sparare contro i propri connazionali
    dalla magistratura contro FinMeccanica per presunte mazzette a politici indiani, e che sono costate milioni di euro di mancati guadagni alle bravate di Zanoni e animalsiti vari al parlamento europeo che potrebbero costare milioni in sanzioni
    andiamo avanti così (f)

Leave a Reply


4 + 2 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.