Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

AAA Cercasi pretesto disperatamente..

| 27 agosto 2014 | 4 Comments

Andrea Severi - Arcicaccia RomaAAA Cercasi pretesto disperatamente..

Non sono gli incendi, non la neve, non l’aviaria, ebola non è proprio utilizzabile in questo caso.. nonostante tutto l’ENPA puntualmente pochi giorni prima dell’inizio della stagione venatoria ha deciso di “utilizzare” l’Orso (a cui va la mia personale solidarietà per la volgare strumentalizzazione) per chiedere nientemeno che la chiusura della caccia.

Nessun scatch comico-demenziale avrebbe potuto tanto, mi auguro che l’ENPA capisca che il problema degli allevatori in zona Alpi o nel centro Italia e l’esigenza di salvaguardare una specie straordinariamente importante come quella dell’amico Orso sia un tema così serio e delicato da affrontare che non si giochi a livelli tanto bassi.

Purtroppo l’atteggiamento irriverente e offensivo dell’intelligenza umana dimostato in questo caso non aiuta le associazioni venatorie, ambientaliste e agricole serie e responsabili a catechizzare gli eccessi di singole voci fondamentaliste di chi vorrebbe lo sterminio degli orsi da una parte o l’indifferenza assoluta nei confronti dei potenziali soggetti a rischio come gli allevatori.

Siamo seri l’argomento merita un approccio scientifico e una macchina politica e amministrativa efficiente, per l’asilo nido invece, in questo caso c’è spazio a volontà.

Andrea Severi
Presidente Arci Caccia di Roma

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Arcicaccia

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ezio scrive:

    “Siamo seri l’argomento merita un approccio scientifico e una macchina politica e amministrativa efficiente, per l’asilo nido invece, in questo caso c’è spazio a volontà.”… Tutto esatto, tranne che per la questione “asilo nido”. I bimbi infatti sono semplici e lineari e i loro comportamenti non sono mai strumentali.

  2. Renzo scrive:

    A parte la battuta nemmeno tanto ironica sull’asilo nido , seppur ci siano bambini che spaziano ben oltre l’intelligenza presunta di tali personaggi , dovrebbe essere la volta buona per dare una sforbiciata a quella burocrazia tipicamente Italica che ha distrutto gran parte del Paese . NON si ascoltino i vari mal di pancia, NON si leggano i vari e variegati commenti sui social,ma , si pensi seriamente di CATTURARE mamma orsa e cuccioli annessi e la si riporti sana nei boschi slavi da dove è stata prelevata . Si faccia ! Si faccia alla svelta e una volta conclusa la faccenda si lasci pur camminare per boschi i “soliti noti ” alla ricerca dell’orso che non c’è più .Contenti loro contenti tutti . Si da troppa importanza e visibilità mediatica senza pari a personaggi che hanno fin troppo tempo da perdere ; sinceramente non si riesce a capirne fino in fondo il perche . :evil:

  3. bepi scrive:

    Ma qualcuno non può dirgli che siamo vissuti fino adesso senza orso nelle alpi, e non mi pare sia morto nessuno di mal d’orso o di lupo, se si spendessero i soldi per fare qualcosa di più serio non sarebbe meglio!!!!!!!!!!!!

  4. Giacomo scrive:

    Non si capisce a che pro per il nostro benessere questi animali feroci devono stare sui nostri monti, visto che stanno dando spettacolo di danneggiamento a chi invece ci serve per vivere, come per esempio gli allevatori di bestiame e gli agricoltori. Si sta urbanizzando in cielo in terra ed in ogni luogo addirittura si costruiscono ville e villaggi sui nostri monti, abbiamo bisogno più che mai di prodotti che provengano dalle nostre alture e si pretende di immettere animali del genere dove come in queto caso non ci sono più le condizioni ! Vogliamo andare sui nostri monti in pace e senza timore di essere azzannati, ne di rimetterci con il lavoro rurale, questo mettetevelo bene nella zucca !! Io mi domasndo e dico se effettivamente volete bene a questi animali. :-? Salutiamo

Leave a Reply


4 + = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.