Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Sicilia: Dare a Cesare cio che e’ di cesare

| 22 agosto 2014 | 2 Comments

Sicilia, Lettera inviata dal SINDACATO NAZIONALE CACCIATORI alla Ragioneria Generale della Regione e p.c. alla Presidenza della Regione e All’Ufficio di Gabinetto dell’Assessore Reg.le dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea

sicilia1Oggetto: tasse di concessione regionale versate annualmente dai cacciatori siciliani. Vincolo di destinazione.
Ai sensi dell’art. 23, comma 1, della L. 11 febbraio 1992, n. 157 “Le regioni, per conseguire i mezzi finanziari necessari per realizzare i fini previsti dalla presente legge e dalle leggi regionali in materia, sono autorizzate ad istituire una tassa di concessione regionale, ai sensi dell’articolo 3 della legge 16 maggio 1970, n. 281, e s.m.i., per il rilascio dell’abilitazione all’esercizio venatorio di cui all’articolo 22.

Da altra angolatura, l’art. 30, comma 1, della L.R. n. 33 dell’ 1 settembre 1997, n. 33 detta che “per il conseguimento delle finalità della presente legge, è istituita la tassa di concessione regionale, per il rilascio dell’abilitazione all’esercizio venatorio, il cui importo è fissato nella misura annua del 50 per cento della tassa di concessione governativa nazionale per l’ambito territoriale di caccia di residenza. …….”.

Ciò detto, con la presente si significa che da diversi anni ormai, le tasse di cui sopra, il cui importo complessivo si aggira sui quattro milioni di euro, anziché confluire nei capitoli di spesa destinati a finanziare i ripopolamenti di fauna, i miglioramenti ambientali, la costituzione e la gestione di oasi di protezione, di zone di ripopolamento e cattura, di centri pubblici di allevamento di fauna selvatica, nonché le attività di vigilanza delle Associazioni venatorie, ecc., vengono distratte in altri capitoli destinati a coprire la spesa corrente della Regione; solo una parte insignificante di tale gettito è assegnata al Servizio Faunistico del Dipartimento Agricoltura dell’Assessorato Reg.le dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea.

Corollario di ciò è l’azzeramento di quelle risorse necessarie per finanziare le attività gestionali sopra elencate le quali, nel loro insieme, assicurerebbero alle popolazioni selvatiche uno stato di conservazione soddisfacente.

Tanto premesso, onde evitare che questo Sindacato sia costretto ad adire le vie giudiziarie, si diffida codesta Ragioneria a ripristinare lo stato di Legalità venuto a mancare, e per l’effetto assegnare le risorse in parola alla loro naturale destinazione.

Si precisa che il 90% del gettito annuo è versato dai cacciatori nel periodo compreso tra il 20 e 31 agosto.

Acireale, 21 agosto 2014

Dott. Giovanni Di Giunta

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Sicilia

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Peter scrive:

    Fatta la legge gabbatu lu santu. Amen.

  2. Pietro Follone scrive:

    in Sicilia chiudono la caccia per lì’ennessimo ricorso tar e questi pensano alle tasse. :evil:

Leave a Reply


9 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.