Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Veneto: deroghe, polemiche tra associazioni venatorie

| 4 agosto 2014 | 7 Comments

FringuelloCaccia in deroga doppiette in rivolta
L’Acv: «Non è vietata dall’Europa» Italcaccia: «Falso, le regole sono chiare». Federcaccia: «Fringuelli cacciabili, lo confermano i dati»

Caccia in deroga, scoppia la polemica. È un tema rovente per le doppiette della Val Leogra, che in 800 hanno gremito l’assemblea scledense dell’Acv, l’Associazione dei cacciatori veneti, a cui ha partecipato anche l’ex eurodeputato Sergio Berlato (non ha perso l’occasione per dire che «le istituzioni ci prendono in giro»), assieme al presidente provinciale di Acv, Umberto Venturini.
Ma le altre sigle di categoria venatoria hanno posizioni differenti. «La smettano quelli Acv di fare campagna elettorale giocando sulla buona fede dei cacciatori», ribatte il presidente di Italcaccia scledense Dino Casarotto.
«I regolamenti sono necessari. Lavoriamo insieme per renderli efficienti e non oppressivi, senza tanta facile demagogia», è la posizione di Federcaccia, espressa dal segretario provinciale Davide Gasparini.
DEROGHE. «Non è vero che l’Europa vieta la caccia in deroga – sostiene Venturini di Acv – La Giunta regionale nasconde la testa sotto la sabbia perché teme il confronto sull’argomento»

http://www.ilgiornaledivicenza.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , , ,

Category: AAVV, Veneto

Comments (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Baghy scrive:

    Fino a qualche giorno fa alle riunioni di Italcaccia partecipava anche l’europarlamentare Scottà, se lo portavano appresso perchè sosteneva che le cacce in deroga erano consentite dalla comunità europea, la fidc veneta ha sempre sostenuto che non sono applicabili le deroghe, mi chiedo: cosa è successo ultimamente? Non è per caso tempo di tesseramento?? Non è che per caso siamo vicini alla campagna elettorae per il rinnovo del consiglio regionale del Veneto??? Baghy

  2. bisonte scrive:

    Ha ragione Baghy è tempo di tesseramento per tutti e anche di campagna elettorale in Veneto per tutti i partiti anche quello del suo compare. vedremo il prossimo anno come andrà a finire con le deroghe. (:-p)

    • Baghy scrive:

      tu di compari ne hai a josa che vogliono candidarsi, se vuoi te ne posso indicare qualcuno, del mio referente non ne so ancora nulla ma bastate e avanzate voi per finire il programma di chiusura alla caccia nel veneto. bye bye Baghy (:-p) (:-p) (:-p)

  3. sam scrive:

    ” ..In diritto si parla di deroga (o, più raramente, di derogazione) quando una norma giuridica trova applicazione in luogo di un’altra poiché la fattispecie disciplinata dalla prima (detta norma derogante) è più specifica di quella disciplinata dalla seconda (detta norma derogata) di modo che tra le due intercorre un rapporto di regola ed ECCEZZIONE .. ”

    più chiaro di così !

  4. franc scrive:

    Quello che è certo e che i vari presidenti delle varia associazioni non hanno ancora le idee chiare in merito alle normative sulle deroghe, tanto che pur rappresentando la stessa associazione in provincie e/o regioni diverse affermano l’uno il contrario dell’altro.

  5. Fringuello scrive:

    Fate l’assicurazione privata e mandateli tutti a fare in c@@@o

  6. Renzo Cavasin scrive:

    continuo a dire ai Dirigenti incompetenti che prima di fare dichiarazioni su materia da loro non conosciuta , abbiano l’ accortezza di verificare se qualche suo collega di altra regione scrive e dichiara cose totalmente opposte sulle deroghe. vedi comunicato ANLC-ENALCACCIA_ Italcaccia regione Toscana.

    Ma è ora che la smettano di fare politica contro chi per la Caccia e la nostra dignità continua a lavorare.

    Renzo Cavasin

Leave a Reply


+ 6 = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.