Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Arcicaccia: Il Senato respinge attacco animalista

| 24 luglio 2014 | 0 Comments

Il Senato respinge l’assalto animalista. Arci Caccia Veneto: ora non abbassare la guardia, la battaglia continua
Dichiarazione di Giuliano Ezzelini Storti, presidente Arci Caccia del Veneto:

Arcicaccia“Ha rilevanza sociale e culturale il voto espresso ieri sera dalle Commissioni ambiente ed industria del Senato su un emendamento al decreto “Competitivita’” presentato dal capogruppo Pd Massimo Caleo riguardante la disciplina della cattura dei richiami vivi per la caccia da appostamento.

E’ importante ovviamente che il nostro Paese abbia deciso di regolamentare la materia per rispondere ad una procedura di infrazione dell’Unione europea ma e’ altrettanto significativo che sia stata respinta dalle istituzioni e dalla politica l’aggressione animalista che aveva utilizzato strumentalmente l’argomento per ridare voce e sostanza alla crociata ideologica anticaccia.

Nelle votazioni sono prevalse valutazioni di ordine tecnico, giuridico, scientifico tenendo a riferimento storia, cultura e tradizioni del Paese. Non era facile farlo visto che “informazione e salotti buoni” lavoravano al disfattismo e ringraziamo il governo, e tutti i gruppi parlamentari che hanno tenuto la barra dritta in una situazione di effettiva difficoltà, per non aver ascoltato le sirene fondamentaliste.

In questo quadro come Arci Caccia, insieme al presidente nazionale Osvaldo Veneziano, che ringraziamo per la determinazione messa in campo, abbiamo affrontato una grande battaglia a salvaguardia della caccia e dei cacciatori migratoristi e abbiamo profuso il massimo sforzo, insieme alle maggiori associazioni venatorie per raggiungere l’obiettivo.

Il risultato raggiunto ci rassicura ma dobbiamo stare ancora attenti agli agguati che ci saranno e continuare a seguire da vicino le votazioni successive in Aula sia al Senato che alla Camera e quindi la predisposizione del Dpcm che entro sei mesi dovrà essere approvato dal Governo”.

http://www.arcicaccia.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Arcicaccia, Veneto

Leave a Reply


8 + = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.