Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

C.U.P.A.V di Bergamo: richiami vivi, appello per raccolta firme

| 7 luglio 2014 | 6 Comments

capanno_cacciaCOMUNICATO STAMPA C.U.P.A.V. BERGAMO

Le Associazioni Venatorie aderenti al C.U.P.A.V di Bergamo fanno appello a tutti i cacciatori e simpatizzanti e comunicano che continua in Provincia di Bergamo la raccolta firme per l’utilizzo dei richiami vivi per la caccia da appostamento.

L’iniziativa è in atto in tutta Italia, ciascuna Provincia raccoglierà i moduli riportanti le firme, i quali successivamente confluiranno a livello Nazionale.

Le modalità sono semplici e veloci, ciascun cacciatore, famigliare o simpatizzante di età superiore ai 18 anni è invitato a firmare il modulo apposito che riporterà le generalità del firmatario con gli estremi di un documento di riconoscimento in corso di validità.

I moduli, una volta riempiti, vanno riconsegnati alle rispettive Sezioni, ai Presidenti o alle Segreterie Provinciali delle Associazioni Venatorie.
Sono già state raccolte numerose firme, con una buona adesione all’iniziativa. L’obiettivo è quello di raggiungere e superare nella sola Provincia di Bergamo la soglia delle 10.000 unità entro il mese di settembre quando si concluderà la raccolta.

UFFICIO STAMPA C.U.P.A.V. BERGAMO

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Lombardia

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giacomo scrive:

    Ci sono ben 850.000 mila firme nei cassetti del governo per la modifica della legge 157 e ancora non è stato fatto niente. Facciamo velere queste firme per modificare tutto !! :wink: Salutiamo

  2. LASER scrive:

    Magari, quando è mai accaduto che hanno fatto ciò che gli chiede il popolo per il popolo, fanno solo ciò che interessa loro e le loro tasche, ecco perché siamo ridotti ad un paese di terza/ultima classe.

  3. Ferdnando Ratti scrive:

    Perchè Francia e Spagna, hanno conservato le loro cacce tradizionali!e nessuno le tocca: semplice al parlamento europeo i loro parlamentari favorevoli alla caccia hanno dimostrato di avere gli attributi.
    Quindi non hanno bisogno di raccogliere firme,per conservarle.
    Noi italiani invece? Noo,escluso qualche raro parlamentare,che è da solo contro tutti; mandiamo parlamentari che prima delle votazioni, si dichiarano amici dei cacciatori( ma che della cacia non gle ne può fregar de meno, l’importante è lo stipendio) oppure degli anticaccia.
    Speriamo che la raccolta firme serva a smuovere qualcosa.
    Io però nutro seri dubbi sul loro risultato.

  4. sergio scrive:

    Notizia di oggi, la regione lombardia ha deliberato la chiusura dei roccoli dal 2017.

    Sbaglio o la lombardia è amministrata dalla lega?

  5. Baghy scrive:

    Ma scusate, fino ad un mese fa in questo ed in altri siti, tantissimi cacciatori predicavano che bisognava fare tessere private, che la politica non deve occuparsi di caccia, ecc, ecc. e adesso cosa vogliamo? Chi si potrà occupare degli emendamenti da inserire a nostro favore alle votazioni parlamentari? Ah si dimenticavo, le aavv riconosciute vero? Fino a pochi mesi fa la colpa di tutto era la Bramby, Berlusca, il centro destra in particolare vero?? Chi mi sa dire oltre che a sbraitare al bar cos’hanno legiferato contro di noi i menzionati politici ed il loro schieramento?? Non che al sottoscritto siano simpatici ma mi viene da pensare che Renzi ed il suo governo in pochi giorni è riuscito a modificare la 157/92 in maniera oltremodo penalizzante per i richiami vivi, per i caricatori delle carabine, per l’importazione di animali da penna dall’estero ecc. ecc. e attenzione non è finita qui. Baghy

    • Springer scrive:

      Mah…veramente qua c’e’ uno ( che da tempo predica nel deserto ) che sostiene proprio quello che dici tu….
      Ma se dici che la sinistra e’ la vera e UNICA nemica della caccia si inalberano…. :-D

Leave a Reply


+ 4 = 11

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.