Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

ANLC: il Governo modifica la 157 con nuove restrizioni

| 26 giugno 2014 | 25 Comments

Il governo modifica la legge 157/92 ma solo per “ridurre” i caricatori e imporre altre restrizioni

ANLCApprendiamo dalla rivista Armi e Tiro che i cinghialai italiani sono stati – per ora – messi in punizione da un decreto legge, il n° 91 del 24 giugno 2014 (Gazzetta Ufficiale n° 144), con il quale il governo Renzi ha deciso di ridurre, per l’esercizio della caccia, la capacità del caricatore delle carabine semiautomatiche a soli due colpi.

In tele decreto (articolo 16, numero 2) si prescrive che: “All’articolo 13, comma 1, della legge 11 febbraio 1992, n.157, è aggiunto, in fine, il seguenteperiodo: «I caricatori dei fucili ad anima rigata a ripetizione semiautomatica impiegati nella caccia non possono contenere più di due cartucce»”.

Quindi, i cacciatori che vorranno utilizzare a caccia le loro carabine semiautomatiche, dovranno ridurre fisicamente la capacità del caricatore, analogamente a quanto già avviene con i fucili a canna liscia.

Ma il decreto contiene anche altre perle che riguardano la caccia alla migratoria, la cattura e l’uso dei richiami vivi.

Abbiamo detto “per ora” in quanto questo aggiornamento della legge 157 è stato predisposto con un decreto legge che prevede la conversione in legge entro il termine di 60 giorni, pena la decadenza.

Nel prendere atto che la 157 non è una legge immodificabile ma che è solo questione di volontà politica (!!!) occuperemo questi 60 giorni per percorrere tutte le strade possibili della democrazia e del confronto per impedire che un provvedimento di questo tenore diventi legge dello stato.

L’UFFICIO STAMPA

http://www.anlc.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , ,

Category: ANLC

Comments (25)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. alessandro federighi scrive:

    eeh caspita,con i casini che abbiamo in Ita(g)lia ,mi sembrava giusto intervenire urgentemente in tal senso x rimetterci a produrre e creare lavoro……….. :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

  2. Diego scrive:

    Apprezzabile l’impegno profuso da ANLC, ma purtroppo le possibilità che il decreto non venga convertito in legge sono prossime allo zero. Il decreto investe troppe tematiche (sia per quanto riguarda il campo ambientale che addirittura la pubblica amministrazione)per poter sperare in un suo decadimento….c’è da precisare inoltre, che con la sua pubblicazione sulla G.U., il decreto legge è già a tutti gli effetti attivo.
    Piuttosto bisognerebbe chiedersi dove sono stati tutti quei dirigenti, che all’indomani dell’approvazione alla Camera del testo della Comunitaria, cantavano vittoria per lo “scampato” pericolo… (:n)

    • gullit scrive:

      se c’è la volontà unitaria ed agguerrita delle ass. venatorie si può evitare questo decreto legge, ma attenzione siamo vicinissimi alla fine della caccia in Italia che se arriverà avrà solo 3 responsabili 1 la politica anticaccia, 2 le associazioni venatorie tutte, 3 i cacciatori che fanno gli sboroni in giro e al bar.

  3. Massimiliano scrive:

    Grande,incondizionato plauso alla LIBERA CACCIA…è in questi casi che la voce unitaria si dovrebbe elevare !

    Mi duole constatare ancora il silenzio assordante delle altre “confraternite associate”

    sta a vedere che alla fine……..

  4. luigi da sorrento scrive:

    ….ecco la sinistra ambientalista(pseudo tale) che viene fuori….
    Farebbero meglio a controllare i carrozzoni dei parchi o quelli dell’ISPRA piuttosto che legiferare su argomenti che contribuiscono a debellare la splendida cultura rurale del nostro paese….
    Bravo Renzi…!!!

  5. Giacomo scrive:

    Grande !! E arrivato zorro l’uomo mascherato, me la vedo io contro il sergente Garsia. Aieeeh ! :-D Salutiaaamo

  6. Giovanni Roberto Bagnolesi scrive:

    Le novità riguardo alla migratoria quali sarebbero? Qualcuno ne è al corrente? Il Coordinamento cacciatori Toscani, la grande unione dei cacciatori ai soli fini assicurativi cosa staa facendo?????????

    • Maurizio scrive:

      Detenzione massima di 40 richiami, di cui 10 per specie per chi ha optato per la caccia da appostamento fisso e 10 in totale per chi fa il temporaneo.

  7. Giovanni Roberto Bagnolesi scrive:

    Le novità riguardo alla migratoria quali sarebbero? Qualcuno ne è al corrente? Il Coordinamento cacciatori Toscani, la grande unione dei cacciatori ai soli fini assicurativi cosa sta facendo?????????

  8. poiana scrive:

    Ciao bolognini noi della libera ci stiamo gia muovendo a livello politico purtroppo ma meglio forse per il mondo venatorio non siamo ne vogliamo esserci dentro il CCT TOSCANO ai visto gli ultimi eventi degli ATC vedi il 19 di SIENA ma anche negli altri cosa sta succedendo noi vogliamo ripartire da zero e dare la possibilita ai cacciatori di essere rapresentati veramente da persone serie e oneste non da TROMBATI POLITICI che nienteanno a che fare con la caccia poi questi sono i risultati

    • Giovanni Roberto Bagnolesi scrive:

      Poiana o come ti chiami ti faccio presente che ormai più di così la situazione è insostenibile. Faccio parte del CPA di Lucca ma non condivido il suo confluimento in Anuu Migratoristi per il semplice motivo che lo stesso Anuu in Toscana faccia parte di questo strano Coordinamento che a niente serve se non solo a fini tesserativi. Dato che questo coordinamento dovrebbe rappresentare una quota sostenuta di cacciatori toscani cosa aspetta a muoversi per far cambiare le cose? Non mi sono mai piaciuti ne arci ne feder e non ne farò mai parte. Ho rinnovato il porto d’armi dopo lungo tentennamento ma solo per il fatto di trasferire una parte di esse in un paese straniero nel quale nell’arco di poco tempo mi trasferirò a titolo definitivo. Certo che vivamo proprio in un bel paese noi cacciatori italiani.

    • Giovanni Roberto Bagnolesi scrive:

      Poiana o come ti chiami ti faccio presente che ormai più di così la situazione è insostenibile. Faccio parte del CPA di Lucca ma non condivido il suo confluimento in Anuu Migratoristi per il semplice motivo che lo stesso Anuu in Toscana faccia parte di questo strano Coordinamento che a niente serve se non solo a fini tesserativi. Dato che questo coordinamento dovrebbe rappresentare una quota sostenuta di cacciatori toscani cosa aspetta a muoversi per far cambiare le cose? Non mi sono mai piaciuti ne arci ne feder e non ne farò mai parte. Ho rinnovato il porto d’armi dopo lungo tentennamento ma solo per il fatto di trasferire una parte di esse in un paese straniero nel quale nell’arco di poco tempo mi trasferirò a titolo definitivo. Certo che vivamo proprio in un bel paese noi cacciatori italiani.

    • Giovanni Roberto Bagnolesi scrive:

      Poiana o come ti chiami ti faccio presente che ormai più di così la situazione è insostenibile. Faccio parte del CPA di Lucca ma non condivido il suo confluimento in Anuu Migratoristi per il semplice motivo che lo stesso Anuu in Toscana faccia parte di questo strano Coordinamento che a niente serve se non solo a fini tesserativi. Dato che questo coordinamento dovrebbe rappresentare una quota sostenuta di cacciatori toscani cosa aspetta a muoversi per far cambiare le cose? Non mi sono mai piaciuti ne arci ne feder e non ne farò mai parte. Ho rinnovato il porto d’armi dopo lungo tentennamento ma solo per il fatto di trasferire una parte di esse in un paese straniero nel quale nell’arco di poco tempo mi trasferirò a titolo definitivo. Certo che vivamo proprio in un bel paese noi cacciatori italiani.

  9. emilio scrive:

    Pare che il legame con Grillo cominci già a… risaltare , ma non MOLLIAMO. WIWA LA CACCIA!!!

  10. MAURO scrive:

    MASSIMILIANO sta a vedere che alla fine……..
    finisci la frase sono curioso.
    Lai vista l’ultima chicca della AAPP? ovviamente governata dal CCT,
    Le domande x nuovi corsi x la selezione, devono contenere a quale associazione venatoria appartiene il richiedente. IN PALESE CONTRASTO CON LA PRIVACY:
    tu hai capito il motivo?
    Noi siamo già intervenuti con l’avvocato.
    E l’ultimissima delle dimissioni annunciate dai componenti cct nelle ATC? Hanno sempre avuta la maggioranza assoluta, hanno fatto e DISFATTO tutto quello che volevano e ora si defilano, come se le responsabilità fossero di altri.

  11. Ghibli scrive:

    Mi spiace dirlo ma cari compagni cacciatori avete ceduto alle lusinghe di Matteo che vi ha regalato 80€ in busta paga ma li ha recuperati con la Tasi+tari ecc. , ora pagate lo scotto

  12. claudio ge scrive:

    Da Enalcacciatore, un super plauso a ANLC. (n) (n) (n)

  13. i Pucci scrive:

    Grande Mauro,ti quoto al massimo,sei sempre pronto e preparato.GRAZIE (n) (n) (n)

  14. Aston scrive:

    Caro Mauro, hai perfettamente ragione, ed è proprio per questi motivi che dobbiamo continuare a lottare e far si che quegli incompetenti che purtroppo amministrano il settore faunistico venatorio della nostra provincia (SI) la smettano di compiere queste manovre con l’unico scopo di continuare a favorire chi per decenni e decenni a fatto i propri comodi nel territorio. Purtroppo la sudditanza verso il CCT è ormai palese e continuano a ridicolizzarsi con scelte sempre meno comprensibili come ad esempio la gestione degli esami per selettori al cinghiale e relative modalità di attuazione del provvedimento. Siamo ancora nelle condizioni di non sapere le date d’esame, mentre ci sono selettori che hanno già effettuato i primi prelievi. Non mi sembra corretto. Cacciatori senesi, aprite gli occhi: alcune AA.VV. non vogliono rappresentare i cacciatori, ma pensano a fare alleanze e sotterfugi soltanto per tutelare i loro interessi.

  15. Massimiliano scrive:

    Mauro…non finisco la frase per correttezza e rispetto verso certe persone a me care e a cui ripongo stima e gratitudine.
    Ciò non mi esime dal constatare il silenzio assordante su questioni basilari,elementari e di facile deduzione,delle confraternite…
    Il silenzio-assenso (verrebbe da dire) che invece da parte vostra non esiste
    A me dispiace da cacciatore e non certo da associato loro.Ma dispiace parecchio perchè su un certo tipo di “funzionalità venatoria associativa”,io ci credo..e credo fortemente che le battaglie senza ideologie e/o partiti presi siano le migliori e le più costruttive.

    Non ho cappi al collo ne tessere ad honorem……ecco perchè in futuro potrei anche “finire la frase”………..

    un saluto a Te,Daniele e Pucci (che penso di conoscere)

  16. MAURO scrive:

    MASSIMILIANO OK – SEI MOLTO CORRETTO, E’ UN VERO PECCATTO CHE LA CONFRATERNITA NON ASCOLTI PERSONE COME TE, MA TUTTO SOMMATO SONO CONTENTO PERCHE’ VIENE ACQUA AL MIO MOLINO E CHISSA’ FORSE UN GIORNO FINIRAI LA FRASE.

    UN SALUTONE A TE ANCHE DALL’AMICI SOPRA CITATI

  17. i Pucci scrive:

    Ciao Massimiliano,certo che ci conosciamo,un abbraccio “i PUCCI”.A presto.

  18. lucio scrive:

    3 colpi per tutti non mi sembra niente di scandaloso anzi semmai giusto.

Leave a Reply


+ 9 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.