Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Abruzzo: Emergenza cinghiali, via agli abbattimenti

| 24 giugno 2014 | 0 Comments

Emergenza cinghiali in Abruzzo, via agli abbattimenti
Anche la Provincia dell’Aquila si mobilita, le zone più colpite verranno segnalate dagli agricoltori

CinghialeAVEZZANO. Dopo Pescara e Chieti (dove da ieri c’è il via libera alla caccia selettiva), anche la provincia dell’Aquila si mobilita contro la proliferazione dei cinghiali. Un’intesa che dà il via libera al controllo della popolazione dei cinghiali, attraverso l’abbattimento selettivo, è stata oggetto della riunione di ieri mattina nella sede decentrata della Provincia, ad Avezzano.
A coordinare l’incontro, il presidente dell’amministrazione, Antonio Del Corvo che insieme ai consiglieri Pasqualino Di Cristofano ed Emilio Cipollone, agli agenti della polizia provinciale coordinati da Antonio Del Boccio, alle associazioni agricole, tra cui Cia, Cospa, Coldiretti, Copagri e Confagricoltura, agli Ambiti territoriali di caccia Roveto-Carseolano-Avezzano e ai rappresentanti del servizio veterinario della Asl, hanno raggiunto l’accordo per passare a misure dirette che mettano fine al danneggiamento del colture agricole dei Comuni più colpiti della provincia.
Nei giorni scorsi Del Corvo, dopo che si era ritrovato i cinghiali quasi all’interno della sua abitazione di Celano, aveva preannunciato una serie di azioni.

«È ormai chiaro che i metodi indiretti di contenimento sulla specie in questione», ha spiegato il presidente Del Corvo, «come le recinzioni elettrificate, i dissuasori acustici e la pasturazione dissuasiva, appaiono insufficienti ad arginare, da soli, gli ingenti danni alle coltivazioni, da parte degli animali.
Il piano di controllo della popolazione dei cinghiali, tramite l’abbattimento con le tecniche previste nel piano di gestione approvato dall’Ispra», continua il presidente della Provincia dell’Aquila, «diviene realtà, dopo le attività di verifica della polizia provinciale e le numerose segnalazioni dei coltivatori, sulle condizioni estreme in cui verte il territorio.
In particolare nella Marsica e nella Valle Subequana.
Nei prossimi giorni, gli agenti provinciali in collaborazione con le Atc, partiranno con l’operazione abbattimento nelle zone maggiormente colpite, che di volta in volta verranno segnalate dagli stessi agricoltori».

La Provincia ha infine provveduto a informare del provvedimento i sindaci dei Comuni interessati e le stazioni locali dei carabinieri. Le operazioni venatorie selettive verranno svolta da cacciatori appositamente formati.

http://ilcentro.gelocal.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Abruzzo, Cinghiale

Leave a Reply


7 + = 16

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.