Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Toscana, presenatto il calendario veantorio

| 16 giugno 2014 | 6 Comments

LA REGIONE TOSCANA PRESENTA IL CALENDARIO VENATORIO

CCTL’Assessore Gianni Salvadori, in un incontro con le Province, le Associazioni Venatorie, le Organizzazioni degli Agricoltori e le Associazioni Ambientaliste svoltosi giovedì scorso, ha presentato la proposta di Calendario Venatorio per la stagione 2014/2015, già inviata ad ISPRA per il parere previsto dalla legge.
Si tratta di un provvedimento che conferma in larga misura le scelte dello scorso anno, con alcune novità positive come l’aumento del carniere annuale di allodola (portato da 50 a 100 capi) e la ricomprensione nello stesso atto dei tempi di caccia al cinghiale ed agli altri ungulati.
Resta inoltre la possibilità, come da richiesta formulata dalla Confederazione, una volta che saranno stati pubblicati i dati degli studi condotti sulla specie e sui suoi tempi di migrazione, di prolungare la stagione di prelievo della beccaccia fino alla fine di gennaio 2014, nel pieno rispetto della normativa comunitaria.
La Confederazione dei Cacciatori Toscani, come ha fatto nel corso dell’incontro, esprime apprezzamento per la bozza di Calendario, considerata positivamente anche dalle altre organizzazioni presenti ad eccezione del rappresentante del WWF, che ha insistito per una contrazione dei tempi e delle specie di caccia.

Firenze, 16 giugno 2014

Confederazione Cacciatori Toscani
(Federcaccia – Arcicaccia – ANUU)

http://www.confederazionecacciatoritoscani.it

 

Tags: , , , , , ,

Category: Toscana

Comments (6)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. MAURO scrive:

    Noi ANLC avevamo chiesto l’apertura della caccia al cinghiale a ottobre, x liberare la pressione venatoria sul fagiano e lepre, poiché x questa specie non è stato investito quanto dovuto x miglioramenti ambientali e lanci, per mancanza di risorse in quanto la maggiore parte di esse sono state destinate x prevenzione e risarcimento danni del cinghiale.
    Mi domando e domando a tutti i cacciatori esiste solo il cinghiale? Dove è finita la caccia tradizionale, specialmente a SIENA? CCT STA X confederazione cinghialai toscana? Vedremo se l’AMM. PROV. SIENA è d’accordo sulle nostre proposte.

  2. dardo scrive:

    oww caro mauro, i cinghialari di media sono o federcacciari o di arci, una squadra è composta da 60 elementi, come mai terranno così al cinghiale? non te lo sei mai chiesto? tessere tessere, e tessere 60 in un colpo per ogni squadra, le aavv con potere cosa vengono a confondersi con la migratoria o la stanziale suvvia?!?!?! oww oww (f) (f) (f) (f)

  3. MAURO scrive:

    DARDO io capisco il problema, invito quelli che esercitano la classica caccia alla piccola selvaggina stanziale a venire con noi ANLC

  4. Pietro Pirredda da Arzachena (Sardegna) scrive:

    Mauro in tutta Italia la caccia al cinghiale sta contribuendo a far morire tutta l’altra caccia.
    Il problema è che troppi cacciatori pensano alla “ciccia” anzi che alla tradizione.
    Intanto i “tre moschettieri” degli ATC sembrano vivere in un altro mondo lontano dalla realtà.

  5. MAURO scrive:

    Pietro bisogna pur fare qualcosa? DIAMO FORZA ALL’ANLC che specialmente a SIENA è l’unica che da tempo denuncia questa situazione.

  6. lucio scrive:

    ci mancano i cinghialai a rompere i c…….ni anche d’ottobre e poi noi capannellisti possiamo anche smettere. cerchiamo di avere rispetto per tutti e non pensare sempre solo al proprio orto

Leave a Reply


3 + 4 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.