Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Cacciare a Palla di luglio 2014

| 12 giugno 2014 | 0 Comments

CAP_2014_07Sommario di Cacciare a Palla di luglio 2014

Il numero di luglio di Cacciare a Palla è, come sempre, sia ricco di approfondimenti scientifici/culturali, sia delle ultime novità nel campo delle attrezzature.
Dopo il consueto editoriale a firma di Danilo Liboi dedicato, questa volta, alla “questione lupo” e la rubrica delle lettere, sempre più seguita ed apprezzata, l’apertura del numero è stata affidata alle conoscenze specifiche e al savoir faire di uno dei migliori tecnici faunistici italiani, Paolo Molinari, che conclude, con questo suo terzo articolo, la sua attenta e disincantata valutazione della caccia in Italia.
Dopo questo accorato invito di Molinari a diventare cacciatori migliori, ecco uno splendido racconto di una delle penne più apprezzate di Cacciare a Palla, Marco Perini, che, con la sua delicatezza e il suo garbo, ci porta a caccia di camosci sui monti Velebit, nell’attuale Croazia.
Segue quindi un interessante articolo di Ettore Zanon sulla formazione dei cacciatori in Austria, molto, ma molto più seria e difficile rispetto a quella italiana. Ivano Confortini ci parla di palchi e corna e di come devono essere effettuate le loro misurazioni, quindi Rolando Stenghele ci spiega come sono condotte le operazioni di recupero degli ungulati feriti in Trentino. Massimo Marracci relaziona sul symposium CIC sugli ungulati svoltosi a Milano, mentre Fabio Ferrari ci spiega come è possibile, al giorno d’oggi, poter fare affidamento su una traiettoria perfetta della palla grazie alle nuove tecnologie.
Matteo Brogi analizza pregi ed eventuali difetti del nuovo binocolo Steiner, il Ranger Xtreme 8×42, mentre Fulvio Tonin ci racconta tutto su un calibro che, malgrado non si tratti di una novità, si sta facendo apprezzare sempre più dai cacciatori italiani, il 300 WSM (Winchester Short Magnum). Danilo Liboi effettua una breve disanima su una nuova realtà delle munizioni del rigato tutta italiana: la Fiocchi ha finalmente deciso di entrare in questo mercato con tutto il know-how accumulato in decenni di esperienza sulle cariche per armi lisce; i risultati sono già sotto gli occhi di tutti, ma subiranno un forte implemento.
Massimo Cucca ci farà partecipare a una giornata tutta Blaser, mentre l’amico Piero Guasti, nelle pagine dedicate al Safari Club International Italian Chapter, ci parla un po’ delle sua cacce preferite; esperienze ed emozioni da leggere. Segue la rubrica di Ettore Zanon sugli ungulati in Europa, mentre con Luca Bogarelli andiamo a cercare il re delle Higland, in una Scozia raccontata in modo magistrale.
L’interessantissima rubrica trimestrale The Hunting Report, affidata alla penna di un altro cacciatore “nomade”, come lui stesso vuole essere chiamato, il nostro Mario Nobili, anticipa l’ultimo articolo di questo numero, che come di consueto riguarda le cacce africane. Gianni Olivo ci porta alla scoperta di un antilope splendida oltre che estremamente “difficile”, il lesser kudu.
Come dicevamo all’inizio, numero bello pieno, che speriamo soddisferà i nostri lettori.
Buona lettura a tutti!

Category: Libri/Riviste

Leave a Reply


+ 2 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.