Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

UCL : appello x salvare roccoli e richiami vivi

| 6 giugno 2014 | 3 Comments

ucl Il Movimento 5 Stelle , sta adottando un’azione ostile alla passione venatoria attraverso la presentazione a livello di Parlamento e di regione Lombardia che riguarda modifiche della LEGGE QUADRO 157/92 E LEGGE REGIONALE 26/93 ed in particolare modifica art.19/bis della 157 volta a vietare la deroga sull’apertura degli impianti di cattura (roccoli) nonché all’utilizzo dei richiami vivi e ostacolare la procedura di caccia in deroga alla piccola selvaggina migratoria.
Nel prendere atto che al Movimento 5 Stelle pare “stia a cuore la caccia” ignorando la vera emergenza del paese che è il lavoro e la disoccupazione giovanile, che a loro parere si risolverebbe con il reddito di cittadinanza, sottolineiamo , come più volte espresso, che dietro la caccia vi sono decine di migliaia di posti di lavoro e milioni di euro devoluti allo Stato senza una contropartita.
Nella Regione Lombardia, specificatamente nella Valtrompia esiste il distretto armiero più importante d’Europa, una vera eccellenza mondiale, un patrimonio ineguagliabile con una percentuale all’Export di oltre l’80%.

Di fronte a questo attacco da parte del Movimento 5 Stelle l’U.C.L. fa appello sia a livello Governativo e Parlamentare, sia a livello di Regione Lombardia, di far quadrato intorno a queste proposte che sono la fotocopia di quelle presentate a livello Europeo e bocciate, rimandate al mittente dal voto ad esse sfavorevole da parte della stragrande maggioranza degli Europarlamentari.
Confidiamo nella Presidenza, nella Giunta e nelle forze di Maggioranza e Minoranza che si riconoscono nei valori e nelle tradizioni, nonché delle eccellenze della Lombardia, affinchè affrontino la questione da un punto di vista oggettivo e non ideologico, ponendo fine ad iniziative che distolgano l’attenzione dalle reali emergenze esistenti nel Paese ed in Regione Lombardia.

BRESCIA 06 GIUGNO 2014

La presidenza regionale U.C.L. Lombardia

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Lombardia, UCL

Comments (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. valentino carbone scrive:

    io sai che direi rotto per rotto che passasse anche questa altra limitazione(muoia sansone con tutti i filistei),così vediamo se si svegliano in massa i cacciatori!!!!!

  2. Giacomo scrive:

    di far quadrato intorno a queste proposte che sono la fotocopia di quelle presentate a livello Europeo e bocciate, rimandate al mittente dal voto ad esse sfavorevole da parte della stragrande maggioranza degli Europarlamentari.
    ——————————————————
    ….noi siamo in Italy, è tutta un’altra cosa ! Arrendeteviii… Siete circondati !!! :mrgreen: (y)

  3. Bepi scrive:

    adesso vedremo chi si proclamava pro caccia in campagna elettorale se darà una mano ai cacciatori o se ce la darà in faccia!!!!!!!!!!!

Leave a Reply


+ 2 = 3

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.