Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Calabria: preoccupazioni prossima stagione venatoria

| 16 maggio 2014 | 0 Comments

Regione Calabria, Tripodi preoccupato per la prossima stagione venatoria

cacciatore_con_cane2“Nonostante gli sforzi prodotti dal Consiglio regionale che ha approvato già da tempo la nuova legge sul’esercizio venatorio in Calabria, nulla, ad oggi, è stato fatto dall’assessore Trematerra e dal direttore del dipartimento per attuarne i contenuti”.

Lo afferma in una nota il Consigliere del Centro Democratico – Misto, Pasquale Tripodi.
“Sono preoccupato che anche per la prossima stagione venatoria 2014/2015, i cacciatori calabresi e gli operatori del settore si dovranno accontentare – dice Pasquale Tripodi – dello stesso calendario venatorio degli anni passati poiché non è stato ancora pubblicato il bando per la composizione della Consulta venatoria, un organismo fondamentale per le politiche venatorie, la cui assenza impedisce ogni possibilità di programmare le attività del settore e le eventuali scelte di differenziare la programmazione dei tempi e delle specie cacciabili in Calabria.
Tutto ciò, purtroppo, nel silenzio complice delle associazioni venatorie che, invece, avrebbero già dovuto attenzionare il mondo venatorio e spingere l’assessore Trematerra a varare tutti gli strumenti propedeutici all’applicazione concreta della legge regionale”.

“Da ciò – prosegue Pasquale Tripodi – chiedo con forza a tutte le componenti del mondo venatorio di mobilitarci insieme per rilanciare e tutelare i nostri diritti, tenuto conto già che in molte regioni italiane le politiche di programmazione venatoria sono molto più avanzate e innovative della nostra regione, con legittima soddisfazione degli appassionati dell’ars venatoria.
Riproporre, come sembrerebbe, di aprire per una sola giornata – il 1 settembre – la stagione venatoria in Calabria, e chiuderla subito dopo fino al 21 settembre – afferma Pasquale Tripodi – è una beffa oltre che un danno economico a cacciatori ed armieri. Tutto questo per l’insipienza e l’immobilismo politico dell’assessorato all’Agricoltura ed alla Caccia.
Auspico, infine, che l’assessore Trematerra prenda atto della situazione così’ come determinatasi e si attivi efficacemente ed in tempi brevi, tenuto conto della situazione istituzionale, per varare quelle iniziative utili e necessarie affinchè anche in Calabria si possa programmare un’attività venatoria moderna e diversa rispetto al passato”.

http://www.strettoweb.com

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Calabria

Leave a Reply


5 + = 6

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.