Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Rolfi (LN): Basta criminalizzare i cacciatori

| 14 maggio 2014 | 1 Comment

Caccia – Richiami Vivi
Fabio Rolfi: “Basta criminalizzare i cacciatori, il Governo chiarisca la propria posizione”

gabbiaIn merito alla dichiarazioni del Ministro dell’Ambiente Galletti, è intervenuto il vice capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale lombardo, Fabio Rolfi.

“Mi auguro – spiega Fabio Rolfi – che le parole del ministro Galletti non rappresentino l’opinione del Governo perché, se così fosse, si confermerebbe il sospetto che questo esecutivo sia nettamente contrario alla caccia e soprattutto contro i cacciatori.

Qualcuno, che evidentemente pur ricoprendo certi incarichi poco conosce in merito alle peculiarità dei territori, dovrebbe informarsi prima di parlare. Più in generale è ora di piantarla con questa propaganda ideologica che vorrebbe si considerasse chi pratica la caccia alla stregua di un delinquente.
Non si può infatti ignorare il ruolo importantissimo svolto da sempre nella difesa dell’ambiente dai cacciatori; questi contribuiscono, collaborando con le istituzioni, al contenimento delle specie invasive e al ripopolamento faunistico sul territorio.

Nello specifico inoltre è bene sottolineare come in certi territori, in particolare in determinate aree della Lombardia e del Veneto, l’utilizzo dei richiami vivi costituisca una strada obbligata per chi pratica l’attività venatoria. La Lombardia in particolare ha costituito una banca dati, rigorosamente gestita, che consente di avere la massima trasparenza e chiarezza dei richiami vivi posseduti e della loro origine.
Uno sforzo notevole richiesto agli uffici provinciali, alle associazioni venatorie e ai cacciatori per consentire di mantenere viva una tradizione radicata, che coinvolge decine di migliaia di cittadini lombardi che meritano di essere ascoltati.

Come Lega Nord siamo dalla parte dei cacciatori e non intendiamo partecipare all’opera di criminalizzazione che questi stanno ingiustamente subendo da più parti.
Se il Governo, con particolare riferimento al PD, è contrario all’attività venatoria scopra e la carte e lo dica in maniera esplicita; se invece – conclude Fabio Rolfi – le dichiarazioni del ministro Galletti rappresentano un’opinione personale, allora chi di dovere chiarisca e provveda a prendere le distanze.”

Ufficio Stampa

Milano, 14 maggio 2014

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Generale, Lombardia

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. fabio scrive:

    caro Fabio avresti dovuto candidarti alle europee noi caccitori abbiamo bisogno di persone come te, come tu sai io non sono del tuo partito politico ma avresti sicuramente avuto il mio voto.Colgo loccasione per ringraziarti per il tuo costante inpegno per il mondo venatorio.
    Fabio Viotti.

Leave a Reply


+ 9 = 17

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.