Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Caccia Village e i fattori di crescita

| 22 aprile 2014 | 0 Comments

Caccia Village è in forte crescita, tutti gli indicatori sono in aumento e tali da fa pensare ad una edizione del 2014 di eccezionale portata espositiva e di intensa passione.

“Chi ben lavora, ben raccoglie” è un vecchio adagio buono per tutte le stagioni e tutte le occasioni. E l’adagio appare calarsi a pennello sulla crescita ulteriore rispetto allo scorso anno di Caccia Village.

CacciaVillage 204 Molti i fattori di crescita che fungono da termometro dell’intenso lavoro che si è fatto e di quello che si andrà fare nei prossimi giorni che ci porteranno al 16 – 17 e 18 maggio a Centro Fiere di Bastia Umbra.
E’ in significativo aumento il numero delle aziende che hanno chiesto di poter esporre i loro prodotti e servizi, numero talmente cresciuto rispetto alla precedente edizione da rendere necessaria l’acquisizione di una ulteriore area del quartiere fieristico di Bastia Umbra. Crescita delle aziende sia in termini quantitativi ma anche e molto in termini qualitativi, con le case madri sempre più impegnate a Caccia Village, giudicata ormai la manifestazione principe d’accesso al mercato del Centro Italia. Le armi fanno la parte del leone con la presenza dei maggiori produttori internazionali presenti con staff e gamma di prodotti al completo e l’offerta è completata dalla quasi totalità dei produttori armieri nazionali che fanno della Val Trompia il cuore pulsante dell’arma sportiva mondiale.

Altro fattore di crescita è nella forte richiesta da parte di tanti soggetti per la disponibilità alla divulgazione culturale. L’organizzazione ha ormai da tempo raggiunto la saturazione per ciò che riguarda la possibilità di proporre convegni. La cultura da sempre elemento fondante della manifestazione umbra, permette alle associazioni, a studiosi ed ad esperti un importante coinvolgimento che va dalle tante discipline della cinofilia agonistica e venatoria, alla trofeistica, alla gestione di specie in emergenza quali il fagiano.

Ma c’è un ulteriore fattore di crescita che è il più significativo, quello della gente. Il più importante in assoluto per quello che riguarda il polso di una manifestazione passionale come è Caccia Village e la risultate del buon lavoro sviluppato nelle edizioni precedenti. Pubblico molto competente e preparato, come hanno avuto a dire spontaneamente lo scorso anno i rappresentati delle aziende presenti e che con piena soddisfazione ritornano assieme a molte nuove con maggiore dimensione ed importanza.

Ultimo ma non meno importante fattore di crescita sono le alcune centinaia di migliaia di biglietti riduzione che l’organizzazione sta distribuendo nelle armerie, nelle sedi delle associazioni, nei bar e ritrovi vicini alla caccia e rese scaricabili sul sito internet (www.cacciavillage.it) ove è possibile stamparle e portarle alla biglietteria d’ingresso.

Il lavoro dello staff organizzativo è a buon punto, ma molti sono ancora i dettagli da perfezionare per un’edizione che si annuncia all’insegna dei record che tutti gli interventi ci aiuteranno a raggiungere nella sfida infinita al miglioramento continuo.

Riccardo Ceccarelli

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: ,

Category: Manifestazioni, Umbria

Leave a Reply


+ 1 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.