Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

l’opinione: brambilla, brambilla…

| 17 aprile 2014 | 5 Comments

BrambillaSulmona, 17 aprile.- Viviamo un periodo difficile e la Brambilla si impegna in maniera easperata, per legittimare, con la sua capigliatura da cocker, la parità di diritto tra uomini ed animali. Per carità, il rispetto per essi è sacrosanto, ma ora stiamo proprio esagerando.
Una minoranza ha già imposto l’ingresso ai cani sulle spiagge, nei locali pubblici, ovunque, ignorando e sopprimendo il diritto di tanti, tantissimi altri.

Per esempio, di tutte quelle famiglie con piccoli parghi, che certamente non desiderano far sgambettare il proprio figlioletto sulla sabbia, dove scorrazzano e depositano i cani.
Per esempio al ristorante non è gradito annusare l’odore di cane, soprattutto di quelle razze che respirano affannosamente ed a bocca aperta.
Adesso la Brambilla se la prende con gli allevatori e sta cercando di stravolegere le tradizioni: l’agnello pasquale.
Non pensa ai riflessi che un divieto potrebbe comportare, dal punto di vista economico e gastronomico? E per le esportazioni?

La cosa che più meraviglia è che viene ascoltata, o forse, per la consueta disattenzione di chi ci governa, le leggi passano e Napolitano approva.
Non sono un cultore dell’agnello pasquale ( non lo digerisco ), ma ritengo che non si possano stravolgere le tradizioni ( l’agnello sacrificale ci rammenta qualcosa ).
Bene gli animalisti, bene i verdi, ma bisogna cercare la giusta dimensione, perchè non si mortifichi il diritto altrui a godersi una sana e piacevole mangiata.
Chi ama l’erba continui a mangiarla, ma non rompa i c……..agli altri.

Salvatore Fluttuante

Tratto da http://www.corrierepeligno.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Abruzzo, Dite la vostra

Comments (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. faganeo scrive:

    “Chi ama l’erba continui a mangiarla, ma non rompa i c……..agli altri”
    Se la fumassero pure in quantità sproporzionata cosi avrebbero meno visioni estranianti.

    • Ferdinando Ratti scrive:

      Questi l’erba la fumano???, se la sono sempre fumata ed in dosi industriali, altrimenti come si spiegano tutte le proposte anticaccia che fanno!. un saluto e buona pasqua a tutti.

  2. Renzo scrive:

    Il problema vero è l’estremismo ,in tutti i sensi. E l’estremismo non porta a nulla di buono . Anzi .

  3. Marco C scrive:

    Il problema siamo noi quando ci presentiamo alle urne ad esprimere il nostro consenso, chi ha messo la carotona dove sta? un certo signore, che pur essendo pregiodicato si proclama salvatore dell’italia e noi pronti a dargli il voto dopo che l’italia l’ha mandata a picco. PER FAVORE….. con chi vogliamo prendercela? qua siamo tutti fuori di testa……. ma si puo’ votare una persona condannata per evasione e truffa hai danni dello stato per poi leggittimarlo a fare la riforma del fisco? si puo’ votare una persona pregiudicata e poi fargli fare la riforma della giustizia? possiamo votare un condannato per poi fargli modificare il codice penale quando nel proprio schieramento esistono persone condannate per mafia? è come mettere il gatto silvestro a guardia del canarino titti….. quindi cari signori siamo alla frutta, abbiamo le persone che eleggiamo e ci sta bene, per la tontaggine e deficenza non c’è medicina, quindi ci meritiamo questi politici senza prendercela con nessuno se non con noi stessi.
     

  4. spinone scrive:

    Questa persona è ignorante (nel senso che ignora) o finge di non sapere che gli agnelli (soprattutto maschi) verrebbero soppressi comunque perché altrimenti non ci sarebbe produzione di latte per fare i formaggi…….. il 90% del popolo italiano questo non lo sa e quindi si lascia intenerire dai discorsi patetici di questa predicatrice… Ci vorrebbe più informazione veritiera da parte dei media e invece tutti tacciono soprattutto le nostre AAVV che non hanno mai mosso un dito per difenderci dagli attacchi che ci arrivano da tutte le parti……. 

Leave a Reply


+ 6 = 11

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.