Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Jason Vaughn: Dove aspettano i cacciatori

| 31 marzo 2014 | 0 Comments

Dove aspettano i cacciatori
Una vecchia tradizione familiare e una riflessione sul tempo che passa, vista dal fotografo Jason Vaughn

Hide è un progetto realizzato dal fotografo e autore di documentari Jason Vaughn, incentrato sulle cabine utilizzate dai cacciatori di cervi in Wisconsin. Quello con le cabine è il metodo di caccia al cervo più diffuso: sono costruite da una posizione sopraelevata, così da garantire una buona visibilità, lungo i percorsi che sono attraversati dagli animali. Vaughn racconta di aver attraversato il Wisconsin in macchina, di essere stato colpito dalle cabine e aver iniziato a parlare con i cacciatori: molti le avevano costruite permanenti per lasciarle in eredità ai figli, altri spiegavano che la caccia non era per loro un’attività violenta ma aveva a che fare con il tempo passato da soli nella natura o nelle cabine insieme ai figli, in attesa dell’arrivo dei cervi.

«Volevo che queste fotografie catturassero la serenità di quel sentimento, e suggerissero l’importanza associata alla caccia quando era considerata un modo per nutrire grandi famiglie. E poi volevo affrontare la questione da un punto di vista storico: la natura temporanea di alcune cabine racconta la progressiva scomparsa della tradizione della caccia in Wisconsin».

Nel 2011 a Vaughn è stata diagnosticata la leucemia, quando aveva 32 anni e un bambino di tre mesi. Lasciò in sospeso il progetto per un anno, e quando tornò a lavorarci lo affrontò da un punto di vista più profondo e personale, trasformandolo in una riflessione su quel che lasciamo dietro di noi, e sulla natura temporanea o duratura delle cose. Come ha spiegato Vaughn:

«Dovendo affrontare la mortalità in modo così inaspettato, sono tornato al progetto con un nuovo modo di considerare la permanenza e la temporaneità delle cose. Alla fine, Hide si è trasformato nella mia riflessione su quel che lasciamo dopo di noi e sulla famiglia, il mio omaggio allo stato che è diventato la mia casa e un resoconto sull’accettare il cambiamento»·

Per visionare alcune foto: http://www.ilpost.it

Tratto da http://www.ilpost.it

 

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags:

Category: Cultura

Leave a Reply


+ 9 = 18

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.