Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Proietti M.: Telegiornali e animalisti

| 24 marzo 2014 | 25 Comments

IL TG5 MANDA IN ONDA L’ESTREMISTA ANTI DONAZIONE. VERGOGNA!

Mauro ProiettiLa ricerca di consenso nel sempre più numeroso mondo animalista da parte di politici e media, si sa, sta impazzando in Italia da ormai molto tempo. Come nel più classico dei malcostumi italiani però, spesso chi sbraccia per arrivare primo, soprattutto in un mondo in cui imperversano veri e propri fanatici della materia, lo fa con un approccio superficiale e senza avere minimamente cognizione della materia.
Ma ieri (domenica 23 marzo) il Tg5 delle 13.30 si è superato.
Come può, infatti, quello che è ormai uno dei notiziari più visti di Italia, sempre vicino alle battaglie animaliste, tanto da dedicare al tema un proprio spazio, dare la parola ad un estremista come Davide Battistini?
Come possono gli zelanti giornalisti Mediaset occuparsi della sua battaglia contro le catene per gli animali (meglio tenerli castrati in appartamento?) senza sapere che il soggetto in questione aveva già avuto il suo momento di celebrità proponendo di boicottare le donazioni degli organi e del sangue per i malati che non fossero vegani, scandalizzando anche il resto del mondo animalista?
Si può far passare come paladino delle battaglie “culturali” o di civiltà chi invita a gettare il proprio sangue nelle fogne del pronto soccorso piuttosto che salvare vite che non siano 100% vegane?
Il direttore del Tg5 inviti i propri collaboratori ad informarsi bene prima di realizzare i servizi, visto che sarebbe bastato un click per leggere le nefandezze di questo estremista, e magari a riflettere che dare spazio a personaggi del genere offende le centinaia di migliaia di malati e i loro familiari che si affidano proprio ad una donazione per poter migliorare la loro aspettativa di vita.
Siamo tutti amanti degli animali ma c’è sempre un limite, una differenza tra uomo e bestia, che va tenuto in considerazione. Soprattutto per chi si occupa di fare informazione o di governarci.
E non è detto che chi va sbandierando di ritenersi più amante delle bestie che degli esseri umani non lo sia più per difetto proprio che per merito animale.

Mauro Proietti

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: ,

Category: Dite la vostra

Comments (25)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Giovanni59 scrive:

    “Vinceremo le prossime elezioni anche con il contributo degli animalisti”, Silvio Berlusconi…qualche giorno fa. :evil:

    • sergio scrive:

      Poi ci domandiamo perche’ l’EXA questo anno non ci sara’ o perche’ Beretta e\o Benelli potrebbero delocalizzare in altri paesi??? -o- -o- -o- 

      • Robin Roverati scrive:

        Chiedo scusa; Beretta e Benelli è da una vita che son la STESSA cosa visto che Beretta ha acquitato Benelli come molte altre ditte di armi,poi che il marchi Benelli delocalizzi non è certo x questo o per quel governo dato che in Turchia si è fatto e continua a farsi (fare-assemblare ecc) armi da molti anni cosi come Beretta-Fiocchi si fà fare munizioni in giro per mezza Europa da sempre.Sarebbe il caso di ricordare che in seguito agli incidenti in un paio di ditte di munizioni Italiane è da anni che polveri e inneschi vengono fatte fare all’estero e le difficoltà ben sapete che governo le mise su “armi e munizioni”….però caso strano le “fabbriche” e il commercio di fuochi d’artificio di ogni genere (legali e non)con il loro perenne strascico di morti e feriti continua a essere autorizzato e/o tollelarato!!!Poi ammettere che molta della nostra classe politica è faziosamente nei confronti del mondo Venatorio e anche tiravolistico è lampante cosi come è il fatto che associazioni e ditte del settore hanno sempre avuto un pò il “braccino corto” negli investimenti utili alla divesa e alla salvaguardia della categoria in genere. Saluti R.R.R.

    • Springer scrive:

      Ma dai….suvvia….perche’ inventarsi dichiarazioni che mai sono state fatte…..?  :roll:

  2. Magyar Vizsla Superstar scrive:

    Sinceramente, da cacciatore non gradisco che si chiami “bestia” il mio compagno di 1000 avventure. Sa leggere e scrivere e non gli manca neppure la parola, ve lo assicuro. E’ proprio per questa sottile distinzione (che spesso scompare) fra esseri viventi (lo sono io, bipede, lo è il mio amico a quattro zampe) che ho profondo rispetto per la preda cacciata. Mi sa che sono un animalista cacciatore, e vi assicuro che non c’è nessuna contraddizione nei termini. In bocca al lupo a tutti, Marco

    • Springer scrive:

      Urca Marco…Cacciatore animalista …. Chissa’ perche’ non mi e’ mai venuto in mente di associare i due termini ( anzi lo so ed e’ solo per aver associato in negativo il termine animalista a quelli che ci vogliono morti ) perche’ in effetti posso considerarmi anch’io tale . Rispetto tutti gli animali ( anche , se non soprattutto , quelli che caccio ), il mio cane e’ parte integrante della famiglia e viene trattato come un re anzi regina visto che e’ femmina . Quindi si….sono anch’io  cacciatore animalista nel senso piu’ completo e bello del termine.
      E chissa’ in questo senso , quante decine e decine di migliaia di noi lo sono…. :wink:

    • Peter scrive:

      Bellissimo, mi associo senza riserve (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up) (up).

  3. fabrizio scrive:

    gli animalisti sono e restano una minoranza irrilevante nel Paese, nonostante decenni di bombardamento mediatico a loro favore da parte della parte peggiore del giornalismo italiano. Berlusconi si ilude di vincere le elezioni coi voti di 4 animalisti ??  sono curioso di vedere la sua faccia il giorno dopo le prossime elezioni europee e il giorno dopo le elezioni politiche, che ci saranno ben prima del 2018………

  4. Pietro Pirredda da Arzachena (Sardegna) scrive:

    ciao Mauro, questa lettera l’hai postata anche a Mediaset? Ti hanno risposto? 

  5. Picchio scrive:

    Nel servizio hanno pure detto che Battistini sta facendo lo sciopero della fame da 60 giorni 8-O 8-O 8-O , magari fosse vero !!! continua così Battistini, sii coerente, non mangiare più. :twisted: :twisted:  

  6. begallo scrive:

    ma l’animalista da strapazzo in questione è quello che sta digiunando, per modo dire, per eliminare le catene per i cani…speriamo che riesca nel suo intento…cioè digiunare fino alla fine…………per quanto riguarda berlusconi(scritto minuscolo) mi sa che avrà altro da fare …….

  7. Mauro Proietti scrive:

    @Pietro l’ho segnalata su twitter direttamente a mimum che mi ha risposto che l’avrebbe letta, poi più niente. 
    @magyar: non si tratta di essere animalisti o meno a seconda di come si chiamino le cose. Per me le “bestie” sono gli animali nella forma più nobile del termine, così come i nostri avi le chiamavano, le rispettavano e da loro traevano il sostentamento per loro e per i loro figli. Il politicamente corretto e le altre idiozie di una società che cambia nomi alle cose per non offenderle non mi appartiene. Il mio cane è una bestia nel senso più alto del termine e come puoi vedere dalla foto non mi sembra che non sia rispettato. E sul rispetto per le prede e il fatto che un cacciatore possa essere un animalista lo diciamo da sempre. 

  8. begallo scrive:

    figuriamoci se al sunnominato telegiornale(scritto minuscolo) avranno il coraggio di  andare contro le dichiarazioni da schizofrenia paranoide del  personaggio digiunatore …al tg ascoltano solo la “VOCE DEL PADRONE”…..

  9. Andrea Di Mauro scrive:

    Ragazzi purtroppo il TG Mediaset segue le orme della Brambilla, purtroppo in Italia si è arrivati a dare credito a questi ciarlatani ed a oscurare scenziati che lavorano nella ricerca per debellare gravi malattie.
    Questo è un’altro pezzo dello specchio Italiano dove in ogni sua parte si riflettono figure distorte che pian piano distruggeranno il Paese.
    Le nuove generazioni poi, sono il frutto proprio di Mediaset e C.  che con i bombardamenti di programmi spazzatura li hanno drogati di futile e superfluo, ammiro i ragazzi Spagnoli che almeno dimostrano di avere le palle.
    Non mettendola sulla politica riflettete come sia possibile che in Francia nelle regioni delle ex Miniere, dove la sinistra era la padrona oggi emergono leader della Le pen con nonni sindacalisti eccetera. Nelle altre Nazioni c’è ragionamento, confronto, analisi su tutte le problematiche, in Italia si pensa solo ad arricchire i patrimoni di famiglia.
    Anche l’animalista è un mestiere….. Se questo coso non escogitasse ste proteste, secondo me pagate e suggerite da qualcuno, chi cazzo lo avrebbe mai cagato???
     
     

  10. BOBIK scrive:

    Perchè non fate come me, quando ci sono queste interviste giro canale, ricordate che ora riescono a vedere molto bene quante persono sono all’ascolto, meditate gente meditate!!!!!

  11. Andrea Di Mauro scrive:

    Io vedo solo SKY… I telegiornali di regime li ho aboliti….

  12. Fabrizio scrive:

    Sig. Proietti, tutto giusto, ma lei invece di indignarsi qui lo ha fatto presente al TG5?Altrimenti ce la suoniamo e cantiamo tra di noi che già siamo tutti a conoscenza della situazione… Visto che va di moda facciamo outing, una bella lettera ai vari direttori di testata

    • Mauro Proietti scrive:

      Scrivere in privato non mi andava anche perché non ti rispondono, invece su twitter, dove c’è il profilo ufficiale di mimum ho mandato il link della mia pag facebook e ho scritto di vergognarsi e controllare i propri giornalisti e lui mi ha risposto che andava a vedere pubblicamente. l astrada è lunga…

  13. fabrizio scrive:

    il penultimo intervento NON E’ MIO, prego l’ autore dell’ intervento  di usare un diverso nome, per cortesia, sono anni ce scrivo in questo sito. Non ho nessuna critivca da fare all’ amico Mauro Proietti.
    un saluto al popolo cacciatore
     
                                           FABRIZIO

Leave a Reply


1 + = 7

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.