Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Fidc Umbria: ex presidenti ATC restituiscano quanto dovuto

| 12 marzo 2014 | 4 Comments

Ambiti territoriali di caccia, gli ex presidenti restituiscano quanto dovuto
Federcaccia accoglie con favore le dichiarazioni dell’assessore regionale Fernanda Cecchini, che ha confermato l’illegittimità dei trattamenti di fine rapporto percepiti

FedercacciaPrendiamo atto con soddisfazione della risposta, puntuale e precisa, fornita dall’assessore regionale Fernanda Cecchini anche nei confronti dell’interrogazione a risposta immediata presentata dal consigliere di opposizione Raffaele Nevi, che fa il paio con quanto spiegato dallo stesso assessore a seguito dell’interpellanza, circa un mese fa, di LucaBarberini.
A questo punto riteniamo fugato ogni ulteriore dubbio circa la possibilità di acquisizione, da parte degli ex presidenti degli Ambiti territoriali di caccia Umbri Quartilio Ciofini, Ezio Bordicchia e Giovanni Eroli, di qualsiasi trattamento di fine rapporto – a nostro avviso erano già più che sufficienti le spettanze percepite durante il pur lungo periodo di mandato.
Pertanto ci auguriamo che le rinnovate amministrazioni dei tre Ambiti regionali – Atc Perugia 1, Atc Perugia 2 e Atc Terni 3 – si regolino di conseguenza, richiedendo quanto prima, qualora non lo abbiano già fatto, ciò che è dovuto dai tre ex presidenti, dato che si tratta di soldi che appartengono a tutti i cacciatori, e che debbono essere destinati alla gestione dell’attività venatoria.
Ulteriori dilazioni, ritardi, temporeggiamenti, eventuali nuove assurde richieste da parte degli ex amministratori, sarebbero respinte da parte di Federcaccia con la massima determinazione, e segnalate alle autorità competenti.
Del resto, la fiducia che poniamo nei rinnovati organi degli Atc, che fin dai primi mesi stanno dimostrando di operare nel segno del rinnovamento con capacità, trasparenza e discontinuità, ci porta ad essere tranquilli riguardo la positiva e soprattutto rapida conclusione della vicenda, con la restituzione delle intere somme.

Perugia, 12 marzo 2014
Ufficio Stampa Federcaccia Umbra

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Federcaccia, Umbria

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Bartoccini Mario scrive:

    Al comune sentire “Dirigenti fiduciosi hanno partorito presidenti ATC ciechi”!
    Al comune sentire “cacciatori ciechi hanno votato – in passato – per dirigenti FIDC privi di amor proprio” !
    I federcacciatori – sabato e domenica – rompano definitivamente con la dittatura che ha mortificato la storia FIDC! 
    Cordialità. 

  2. Stefano Tacconi scrive:

    Ma nel chiedere la documentazione nell’ATC 3 Ternano Orvietano, documentazione negata dall’attuale Presidente, siamo SOLI…come sempre, con il rischio di vederci trascinati (CE LO AUGURIAMO E NE SAREMMO FIERI) di fronte a un Giudice per rispondere di “VIOLAZIONE DELLA LEGGE SULLA PRIVACY”.
    Che le altre Associazioni si MUOVANO e facciano la nostra stessa richiesta…basta avere solo un po’ di coraggio e ROMPERE con il passato…la parole non bastano più.

  3. poiana scrive:

    bravo stefano ma questi presidenti a che associazione venatoria o agricola fanno parte

  4. poiana scrive:

    bravo stefano ma questi presidenti a che associazione venatoria o agricola fanno parte

Leave a Reply


+ 1 = 3

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.