Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria: Caprioli, il Tar riapre la caccia…

| 11 marzo 2014 | 3 Comments

Liguria: Caprioli, il Tar riapre la caccia per una settimana
Si potrà sparare sino al 15 marzo, respinto il ricorso dei Verdi. Fossati: sancita la correttezza delle scelte della Provincia

tar_3Il Tar regionale della Liguria ha accolto le ragioni della provincia di Genova e ha respinto il ricorso dei Verdi Ambiente e società, riaprendo la caccia al capriolo anche se solo per pochi giorni visto che la chiusura della stagione venatoria per questa specie è fissata al 15 marzo. “Un provvedimento – ha commentato il commissario Piero Fossati – che sancisce la legittimità e la correttezza delle scelte dalla Provincia di Genova, basate su rigorosi fondamenti scientifici e tecnici e nel pieno rispetto delle norme vigenti”.

“Il piano di prelievo dei caprioli della nostra provincia – dice Fossati – è assolutamente sostenibile e senza danni per la specie che su questo territorio ha una densità di ben 42 capi per chilometro quadrato di aree boschive, la più alta di tutto l’Appennino ligure, addirittura uguale o superiore a quella di gazzelle e antilopi nel Serengeti, il santuario africano degli erbivori.
I prelievi per i caprioli sono stabiliti sulla base dei censimenti e sono ampiamente conservativi perchè, una volta accertata la densità di questi cervidi e calcolato il numero degli esemplari catturabili senza intaccarne le popolazioni, la Provincia per garantirne una tutela ancora maggiore limita gli abbattimenti a un numero molto inferiore a quello che sarebbe consentito”.

Soddisfatto Francesco Bruzzone, capogruppo Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria. “Ancora una volta, il tribunale dà ragione, nel merito, alle istituzioni sulle disposizioni in materia di caccia, dando invece torto a certi cosiddetti ambientalisti che, anzichè lavorare davvero per tutelare l’ambiente, fanno un uso strumentale dei ricorsi alla magistratura amministrativa, al solo fine di ottenere sospensive”, ha osservato.

http://genova.repubblica.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Liguria

Comments (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ghibli scrive:

    Buzzone adeso sia coerente chieda che i cacciatori non escano a caccia e faccia ricorso al TAR affinché i danni causati da tale ricorso fallito siano addebitati alle associazioni che lo hanno scaturito :evil:

  2. Peter scrive:

    Adesso faranno ricorso al Consiglio di Stato, voui vedere?.-

Leave a Reply


4 + = 5

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.