Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Pisa: sulla gestione della volpe solita gazzarra degli animalisti

| 5 marzo 2014 | 2 Comments

Pisa: sulla gestione della volpe solita gazzarra degli animalisti

CCTPisa dopo Siena e Prato: sembra che l’abitudine di certa politica ad abdicare alle proprie responsabilità sia ormai diventata sport regionale, se non nazionale.
Un piano di gestione della volpe, per controllarne la consistenza e salvaguardare altre specie nel mirino del predatore viene letteralmente cestinato per la pressione esercitata da una minoranza di facinorosi, maestri nell’alzare la voce, senza addurre una ragione che sia una, di qualche fondamento scientifico.
Alle provocazioni animaliste si è purtroppo ormai abituati; quello che desta decisamente meraviglia è la velocità e la leggerezza con cui pubbliche amministrazioni di grande tradizione e cultura di governo cedono il campo e operano incomprensibili retromarce, rinunciando a far prevalere il bene comune, in questo caso la gestione della fauna e del territorio e il rispetto di regole e procedure , per la pressione di esigue minoranze.

Firenze, 4 marzo 2014

Confederazione dei Cacciatori Toscani
(Federcaccia – Arcicaccia – ANUU)

http://www.federcacciatoscana.it

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , , ,

Category: ANUU, Arcicaccia, Federcaccia, Toscana, Volpe

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Springer scrive:

    Gia’….molto triste tutto questo….  :cry:

  2. Bartoccini Mario scrive:

    Insisto nel dire che le Associazioni hanno il dovere di svincolarsi dalla ludicità dell’azione venatoria ed intraprendere la strada del:
    DANNO ECONOMICO RILEVANTE  (indiscutibilmente rilevante laddove l’importazione di carni ha ormai superato il 50% del fabbisogno nazionale);
    GRAVE PREGIUDIZIO AL MANTENIMENTO DELLA BIODIVERSITA’ (l’intoccabilità di fauna e vegetazione favorisce la sopraffazione delle specie più forti; l’intoccabilità di fauna e territorio favorisce i disastri che sono sotto gli occhi di tutti).
    Cordialità.

Leave a Reply


+ 5 = 14

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.