Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Cacciatori viterbesi: buona la prima

| 3 marzo 2014 | 2 Comments

cacciatore tramontocacciatori viterbesi: buona la prima

“Non possiamo che essere soddisfatti di come si è svolto il primo incontro di questo comitato spontaneo. Siamo pronti a replicare il prossimo 5 aprile portando sul tavolo le proposte che possano finalmente restituire ai cacciatori la gestione dell’attività venatoria nel viterbese e, perché no, essere utili a chiunque, fuori Tuscia, prenderà atto del declino della caccia e fare qualcosa per arginarlo”.

Così commentano i partecipanti della riunione che si è svolta sabato 1 marzo a Viterbo e che ha visto una massiccia affluenza di cacciatori, 200 circa, che si sono confrontati sui problemi attuali dell’attività venatoria.

“Il nostro obiettivo era discutere apertamente con tutti sulla attuale situazione nella nostra provincia. Tutti erano stati invitati a partecipare, senza bandiere ma senza esclusioni. Il confronto è stato sincero e aperto, senza censure per chiunque avesse voluto prendere la parola, in assenso o dissenso con noi. Come da pronostici, gli unici a non prendere parte sono stati i rappresentanti della associazioni venatorie riconosciute. In compenso alcuni di loro ci hanno fatto fare visita da alcuni poliziotti invitati a “controllare” cosa stessimo facendo e chi erano i responsabili. Non c’è dubbio che anche questo rappresenti un fallimento per chi dovrebbe interessarsi dei problemi dei cacciatori ed oltre a disertare un incontro con la categoria cerca anche di creare problemi”.

“Ma non c’è problema – concludono gli organizzatori. Abbiamo raccolto le lamentele della categoria, abbiamo avuto la conferma che le motivazioni che ci hanno spinto ad organizzare l’evento erano fondate ed ora con l’aiuto di tutti si cercherà di formulare delle proposte concrete per bypassare la situazione di stallo in cui galleggia la nostra amata caccia e le presenteremo ala riunione convocata per il prossimo 5 aprile, per poter finalmente partire, tutti insieme, e riprenderci il futuro di un’attività che va tutelata e rilanciata, nel rispetto dell’ambiente e delle tradizioni di cui rimaniamo gli ultimi custodi”.

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Generale, Lazio

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Mauro Panella scrive:

    Stessa situazione viviamo in Campania con la nostra associazione S.V.I(http://www.sindacatovenatorioitaliano.com/)cercando dall’inizio un dialogo,un confronto con le aavv che snobbano puntualmente le nostre richieste di collaborazione per i nostri tanti interventi in Campania.Noi diversamente da loro siamo tutti cacciatori,fuori dalle collusioni politiche amanti della nostra passione che amaramente vediamo indebolirsi per le forti divisioni interne create dagli attuali sindacati venatori.Il S.V.I crede fortemente all’unione del mondo venatorio quella sperata fusione che troppi ancora coprono con ipotetici comitati e confederazioni per tenersi stretto il patrimonio familiare che mai vorranno dividere per una giusta causa da vincere assolutamente contro una politica animalara che in noi vede esclusivamente un pozzo da attingere soldi.Invito gli organizzatori dell’evento svoltosi a Viterbo di contattarmi presso gli indirizzi che troverete sul sito del S.V.I ipotizzando una futura collaborazione predisposta per il bene comune.Cordiali saluti Mauro Panellahttp://www.ilcacciatore.com/2014/03/03/viterbo-le-ass-venatorie-finalmente-unite-contro-i-cacciatori/comment-page-1/#comment-251228

  2. valentino carbone scrive:

     ma perchè sempre ste cose a livello provinciale?perchè non tutti i laziali a livello regionale dove li si incide di più per i miglioramenti?mha!!!!

Leave a Reply


8 + 8 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.