Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Lazio: Tortosa, giusto il cal.venatorio proposto dalla Regione

| 25 febbraio 2014 | 1 Comment

TORTOSA (PSI LAZIO): CACCIA, GIUSTO IL CALENDARIO VENATORIO PROPOSTO DALLA REGIONE LAZIO

Lazio“Anche se in chiusura di stagione, la sentenza del Tar del Lazio che pochi giorni fa ha confermato la validità del calendario venatorio 2013/2014 predisposto dalla Regione Lazio, respingendo il ricorso delle Associazioni animaliste e ambientaliste (Lav, Lac, WWF, Enpa, Lipu e Legambiente) che ne chiedevano l’annullamento, ha finalmente stabilito un punto di certezza che farà giurisprudenza anche in altre regioni d’Italia.
Il dato che emerge, infatti, è che i tempi dell’attività venatoria non sono stabiliti una volta per tutte attraverso una fonte unica e certa, ma possono spaziare all’interno del periodo di caccia concesso dalla normativa europea e nazionale che definisce le specie cacciabili e ne tutela le fasi migratorie e riproduttive.
Spero che questo pronunciamento eviterà dunque in futuro il solito corollario di polemiche che segue l’emissione del calendario venatorio regionale.
Ho sostenuto nei mesi scorsi le ragioni delle associazioni dei cacciatori del Lazio, riconoscendo anche il valore del loro contributo nel contenimento delle specie invasive dannose per l’agricoltura, come nel caso dello storno, per questo oggi sono soddisfatto delle scelte fatte dalla Regione Lazio, in particolare dall’assessore all’Agricoltura Caccia e Pesca Sonia Ricci che ha operato in piena legittimità e che spero riproporrà lo stesso calendario venatorio anche il prossimo anno”.
Così in una nota Oscar Tortosa, capogruppo PSI e vice presidente Commissione Attività Produttive al consiglio della Regione Lazio.

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , ,

Category: Lazio

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. sergio scrive:

    Si chiude la stalla dopo che i buoi sono scappati!!!
    Sempre troppo tardi, vi è poco di cui essere lieti, certo molto , molto meglio che avere avuto una sentenza sfavorevole, con questo non voglio minimizzare i risultati positivi che potrebbero portare questa decisione, a condizione pero’ che  questo anno non si debba assistere ad ennesimi ricorsi pretestuosi, con l’unico intento di bloccare \ sospendere  l’attività venatoria.
    Credo sia doveroso, chiedere\ trovare il modo di fare risarcire alla parte soccombente le giornate di caccia INGIUSTAMENTE non fruite.
    spero che tutte le parti si attivino alla fine di trovare una strada che porti a questa opportunita’

Leave a Reply


+ 3 = 4

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.