Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Hunting show e pescare show: +11% di visitatori

| 11 febbraio 2014 | 2 Comments

cacciatore fucileHUNTING SHOW E PESCARE SHOW: +11% DI VISITATORI

Durante tre giorni di Manifestazione in 32mila hanno visitato i Saloni dedicati a caccia, pesca e tiro sportivo, ospitati nel nuovo padiglione espositivo di Fiera di Vicenza.

Si è chiusa ieri, lunedì 10 febbraio 2014, con grande successo di pubblico l’8^ edizione di Hunting Show, il Salone Internazionale della Caccia, della Natura e del Tiro Sportivo tenutosi in Fiera di Vicenza insieme a Pescare Show, il Salone Internazionale della Pesca Sportiva. 32mila i visitatori che nel corso di tre giorni di Manifestazione hanno riempito il Quartiere Fieristico vicentino, tra cui il nuovo padiglione 7 della Fiera di Vicenza, inaugurato per l’occasione assieme al nuovo Centro Congressi. Numeri decisamente in crescita, del 11%, rispetto all’edizione del 2013, che aveva registrato 29mila ingressi, e che conferma il trend positivo di Hunting Show e Pescare Show, passata da 14mila visitatori nel 2007 ad appunto 32mila nel 2014.

Una Manifestazione che rappresenta il made in Italy di eccellenza del comparto di riferimento e che si contraddistingue per la grande collaborazione con le aziende del tiro, dei munizionamenti, della caccia e della pesca. Più di 300 espositori provenienti da tutta Italia e da diversi paesi stranieri hanno presentato ad Hunting Show quanto di meglio il mercato offre nel settore caccia, pesca e tiro sportivo. Proprio la forte presenza di espositori internazionali, il 22% del totale, ha caratterizzato l’edizione del 2014, provenienti da tutta Europa, in particolare da Austria, Bosnia-Erzegovina, Belgio, Francia, Germania, Estonia, Gran Bretagna, Romania, Ungheria e Pakistan.

«Siamo molto soddisfatti dei numeri positivi di questa edizione di Hunting Show e Pescare Show, che consacrano la Manifestazione come una delle fiere lifestyle qualitativamente più coinvolgenti in Italia, dal profilo sempre più internazionale», dichiara Matteo Marzotto, presidente di Fiera di Vicenza. «Caccia e pesca responsabili e sostenibili, sport, tecnologia e abbigliamento, sono tra gli ingredienti del well done in Italy dedicati al settore dell’aria aperta che hanno contribuito a rendere questa 8^ edizione un appuntamento attrattivo e d’eccellenza, non solo per appassionati, ma anche per esperti operatori del settore. Un successo – conclude il Presidente Marzotto – avvalorato dal superamento a pieni voti della prima prova d’esame del nuovo padiglione sette, innovativo spazio espositivo di Fiera di Vicenza e simbolo dell’architettura e ingegneria italiana di qualità di cui andiamo particolarmente orgogliosi».

Novità assoluta del 2014 è stata Hunting Dog Show, il Salone interamente dedicato alla cinofilia venatoria, riconosciuto dall’E.N.C.I. come Esposizione Nazionale Razze da Caccia e organizzato con il Circolo Cinofilo Vicentino. Pescare Show ha invece presentato la prima edizione di Boating Show, il nuovo Salone dedicato alla nautica da pesca e da diporto.

Fiera di Vicenza ha ampliato la sua presenza nel segmento delle Manifestazioni dedicate al mondo dell’outdoor con caccia, pesca, sport e natura, con l’acquisizione di quote del marchio GAME FAIR ITALIA, primo e unico esempio di country festival in Italia. In occasione di questa edizione di Hunting Show, è stata annunciata la seconda edizione di Game Fair Italia, che oltre a Tarquinia arriverà nelle Puglie a Baia di Calenella a Vico del Gargano.

Tra i più importanti eventi andati in scena durante le tre giornate, il convegno inaugurale “Gli Italiani e la Caccia”, in cui è stata presentata l’indagine demoscopica curata dal sociologo Enrico Finzi di Astra Ricerche sui dati relativi alla pratica venatoria nel Nord-Est (Veneto, Trentino- Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia). Da segnalare, inoltre, la premiazione del I Concorso Nazionale di Letteratura Venatoria “Scrivendo&Cacciando”, svoltosi da ottobre 2013 a gennaio 2014, vinto da Claudio Zanini.

http://www.ladeadellacaccia.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Manifestazioni, Veneto

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. peppol@ scrive:

    invece quelli nelle transenne sempre meno…poveracci

    • Bekea scrive:

      Dovevano fare presenza, altrimenti i cacciatori si preoccupavano se non li vedevano a sbraitare. Difatti domenica perchè pioveva  sono restati a letto,non si sono fatti vedre.

Leave a Reply


+ 6 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.