Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Enalcaccia Arezzo: Modalità di rinnovo appostamenti

| 7 febbraio 2014 | 0 Comments

enalcacciaEnalcaccia Arezzo: Modalità di rinnovo e di rilascio delle autorizzazione per appostamenti fissi di caccia anno 2014.

Con la presente siamo ad informare quanti in indirizzo che, in base alla normativa regionale vigente, tutti i titolare di appostamento fisso di caccia, dal 1° al 28 febbraio 2014, dovranno provvedere alla conferma annuale dell’ autorizzazione per l’ appostamento fisso di caccia.
Pertanto, gli interessati dovranno far pervenire alla Provincia di Arezzo – p.za Libertà 3, 52100 Arezzo – entro la data indicata, il consenso del proprietario e del conduttore del terreno firmato in originale e l’ attestazione del pagamento della tassa di concessione regionale sul ccp n. 109504 di euro 56,00 (da pagare anche per ciascuno degli eventuali capanni complementari).
Si ricorda inoltre che, i titolari di autorizzazione per appostamento fisso in scadenza 31.01.2014, dovranno far pervenire alla Provincia, oltre alla documentazione di cui sopra, sempre nelle stesso periodo, anche una marca da bollo da euro 16,00, che sarà applicata all’ autorizzazione rilasciata in via definitiva.
Si fa inoltre presente che i titolari di nuovi appostamenti fissi, coloro che già titolari di appostamento intendono spostarne la collocazione e chi trasferisce l’ appostamento già autorizzato da altra persona, in base al regolamento provinciale vigente, dovrà fornire alla Provincia di Arezzo, nel modulo appositamente predisposto, le coordinate geografiche esatte rilevate con strumentazione GPS con il sistema GAUSS-BOAGA.
Inoltre, invito nuovamente i titolari di appostamento fisso che hanno manufatti diversi da impianti in tubolare che non comportino volumetrie, costruzioni in legno, materiali leggeri o tradizionali tipici della zona, privi di opere di fondazione, a regolarizzare il tutto con apposito progetto SCIA presso il comune competente o a demolire entro il 28 febbraio p.v. le opere considerate non regolari ai sensi della normativa vigente.
Confidando nella divulgazione di quanto nella presente contenuto, colgo l’ occasione per porgere cordiali saluti.

Il Presidente Provinciale
f.to Iacopo Piantini

Allegati: consenso 2014

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Category: .In Evidenza

Leave a Reply


8 + = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.