Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

All’Hunting Show si parla di deroghe

| 5 febbraio 2014 | 7 Comments

FEDERCACCIAAll’Hunting Show si parla di deroghe

Organizzato dalla Federcaccia del Veneto in collaborazione con l’Ufficio Avifauna Migratoria, in occasione dell’Hunting Show di Vicenza domenica 9 febbraio alle ore 11,00, presso la sala 7.1.2, Padiglione 7 della Fiera di Vicenza, si terrà il convegno “Deroghe: una proposta credibile per incontrare l’Europa”.

Relatori saranno il dott. Michele Sorrenti, responsabile scientifico dell’Ufficio Avifauna Migratoria della FIdC; il dott. Carlo Romanelli, vice presidente Ucim; l’avvocato Ezio Zanon dell’Avvocatura Regione Veneto -Assessorato caccia Regione Veneto; la dott.ssa Anna Bonomo, Direttore Vicario D.G. Agricoltura Regione Lombardia.

Sono previsti gli interventi di Daniele Stival, Assessore alla caccia Regione Veneto, e di Alessandro Sala, Consigliere Regionale Lombardia.

Scopo del Convegno fornire un contributo fattivo sulla preparazione di una proposta sostenibile per l’esercizio delle deroghe in Italia utilizzando quanto previsto dall’art. 9 lettera c) della Direttiva Uccelli 2009/147.

http://www.federcaccia.org

Locandina della manifestazione

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Deroghe, Federcaccia, Lombardia, Veneto

Comments (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. franc scrive:

    Ma perché non la pubblicano chiaramente la loro proposta per le deroghe? visto che è un argomento che interessa molti cacciatori italiani.

    • Bekea scrive:

      Semplice non le pubblicano prima,perchè alla presentazione in Fiera sarebbero contestati prima di parlare. E’ tipico di federlega. Comunque col beneficio del dubbio staremo a sentire le loro proposte anche se le conosco parzialmente e non le condivido.Io ci sarò di sicuro.

  2. matteo scrive:

    troppo ridicoli!!!TROPPO

  3. El Tega scrive:

    Lasciate perdere per carità….sperando che tra un paio d’anni non sia più affar vostro.  (dw)

  4. Trego scrive:

    Sentiremo le cavolate tutti i problemi relativi alle deroghe e niente soluzioni
    Come ai tempi della vecchia DC
    Meglio che le vostre proposte e progetti li presentate ora 
    Ops ops ma ne avete il coraggio 
     

  5. faganeo scrive:

    “UNA PROPOSTA SOSTENIBILE” come quella del Piano faunistico regionale?? Perché perseverare?

  6. franc scrive:

    Come mai, essendo già trascorsi alcuni giorni, nessuno riporta cosa hanno detto riguardo alla loro proposta per le deroghe?
    Francesco Marcazzan

Leave a Reply


9 + 4 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.