Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Scienza: primo cane visse tra cacciatori

| 17 gennaio 2014 | 4 Comments

Lupo-lunaRicerca: primo cane visse tra cacciatori, origine comune con lupi

Roma, 17 gen. (Adnkronos Salute) – I cani e i lupi si sono evoluti da un antenato comune tra 9.000 e 34.000 anni fa, prima ancora che l’uomo evolvesse verso una società agricola. E i loro Dna provengono da aree del mondo dove si suppone fosse già conosciuta la possibilità di usarli come animali domestici.
Questa novità sfata il mito popolare costruito sulla certezza che gli agricoltori furono primi ad addomesticare i lupi trasformandoli in cani.
Ora l’analisi del genoma rileva che gli antenati dei cani potrebbero essere vissuti in una società di cacciatori e raccoglitori e solo più tardi si adattarono anche alla vita agricola.
A rivelarlo è uno studio del Dipartimento di genetica umana dell’Università di Chicago pubblicato su ‘Plos Genetics’.

La ricerca dimostra che i cani, a prescindere dalla provenienza geografica, sono più strettamente correlati tra loro rispetto ai lupi.
Ciò suggerisce che una parte della sovrapposizione genetica osservata oggi tra alcune razze di cani e lupi è il risultato di incroci avvenuti dopo l’addomesticamento degli ‘amici a quattro zampe’, quindi non da una linea diretta di discendenza dai lupi.
“L’addomesticamento dei cani è stato un fenomeno più complesso rispetto a quanto si pensa – avverte John Novembre, autore dello studio – nella nostra analisi non abbiamo trovato una chiara evidenza a favore di un modello multi-regionale o di un’origine assoluta da una razza di lupi tuttora viventi”.

http://www.focus.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Curiosità, Lupo

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ezio scrive:

    “Scienza: primo cane visse tra cacciatori”

     
    E ci mancherebbe!!! Con chi sarebbe dovuto vivere??? Con gente che lo snaturava e torturava dandogli cioccolatini e mettendogli il cappotto???!! :mrgreen:

  2. claudio ge scrive:

    era mica uno che aveva un Breda???? 8)

  3. Renzo scrive:

    Che notiziona ! Ci voleva FOCUS per saperlo. Pensavo che fossero discendenti degli alieni che hanno costruito le piramidi in Egitto . Non si finisce mai di imparare . Viva Cazzenger !  :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  4. fiore scrive:

    un’altro che a scoperto l’acqua calda!!  tutto il mondo è paese
     

Leave a Reply


3 + = 4

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.