Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Sardegna: Approveremo subito la legge di riforma

| 15 gennaio 2014 | 2 Comments

Sardegna – Cappellacci, la promessa ai cacciatori: “Approveremo subito la legge di riforma”

il mondo della caccia è destinatario dell’appello del presidente della Regione, Ugo Cappellacci che promette di approvare la riforma della legge sulla caccia.

cacciatore tramontoIl presidente uscente della Regione Sardegna, Ugo Cappellacci, rivolge da Facebook un appello ai cacciatori sardi e prende l’impegno “di approvare, in avvio di Legislatura, la legge di riforma, tra i primi atti del mio secondo mandato”.
“All’inizio della mia campagna elettorale sento il bisogno di rivolgermi con rispetto, affetto e riconoscenza ad una categoria di cittadini sardi nei confronti dei quali ho un debito da onorare: i cacciatori – si legge sul post del candidato governatore per il centrodestra -. Purtroppo in questa Legislatura non è stato possibile approvare la norma di riforma della Legge regionale 23, il cui primo firmatario è l’onorevole Ignazio Artizzu, che ringrazio per il suo impegno costante e instancabile in favore della caccia.
Una legge già approvata dalla Commissione competente, e che è in grado di fornire una risposta adeguata alle giuste istanze e aspirazioni del mondo venatorio sardo”. “Riconosco alla Caccia un grande valore non solo sportivo, ma anche culturale, sociale ed economico – conclude il presidente uscente – la caccia è, indubbiamente, una delle componenti di cultura e tradizione che arricchiscono la nostra sardità”.

http://www.unionesarda.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Sardegna

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. valentino carbone scrive:

    colleghi sardi mandatelo a casa ha tradito e fallito(come il resto molti altri che hanno fatto la stessa cosa)!!!!

  2. Cicalone scrive:

    Strano che 5 anni non gli siano bastati per fare qualcosa e ora ricomincia con le offerte della volta precedente…caro Ugo i cacciatori Sardi non hanno l’orecchino al naso le fregature le prendono solo una volta la seconda ti rispediscono al mittente (y)
     
    ajo’

Leave a Reply


+ 6 = 10

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.