Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Piemonte: Dibattito sui cinghiali

| 14 gennaio 2014 | 1 Comment

Piemonte: Dibattito sui cinghiali, “la faccenda si fa seria”
Si terrà sabato, alle ore 17, nella sala consigliare del municipio, per iniziativa dell’Associazione Io Vivo Castelletto

cinghiale neveCASTELLETTO MERLI – “Cinghiali, la faccenda si fa seria” è il titolo dell’incontro sull’annoso problema per il comune e per l’intera zona della Valcerrina, organizzato sabato 18, alle ore 17, nella sala consigliare del municipio. A promuoverlo è l’associazione Io Vivo Castelletto, con il sostegno di Comune, Associazione Comuni del Monferrato, Slow Food condotta del Monferrato Casalese e di Moncalvo.

“I nostri agricoltori sono disperati, quando vedi rabbia ed impotenza negli occhi di persone con le mani segnate dal lavoro non è possibile stare indifferenti” commenta il presidente dell’associazione, Ugo Bertana.

Si incominerà con una “fotografia” tracciata sul campo dal presidente dell’associazione cacciatori castelletteri Mauro Rosmino, per continuare con l’intervento dell’assessore provinciale alla caccia e agricoltura Lino Rava e i contributi delle organizzazioni professionali agricole,per chiarire la loro posizione su un argomento che brucia sulla pelle dei propri associati, alla luce delle migliaia di firme raccolta per iniziativa di Cia e Confagricoltura la scorsa estate. Ed è previsto anche l’intervento dei deputati Cristina Bargero e Fabio Lavagno, del senatore Daniele Borioli e del consigliere regionale Marco Botta.

http://www.novionline.net

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: Cinghiale, Incontri/Dibattiti, Piemonte

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ezio scrive:

    “Forte” come in questo Paese si sia sempre fortemente “sul pezzo”!! Sempre in anticipo a prevenire i problemi!!
    Rimanendo in tema ridico per l’ennesima volta che quando apparvero i primi cinghiali in alcune zone del Piemonte, i soliti 4 gatti rompiscatole dissero che quello non era un selvatico compatibile con le coltivazioni, la fauna…insomma l’habitat…di quei territori.
    Vi fu una immediata levata di scudi da parte delle “maggioranze” che misero letteralmente alla gogna i 4 gatti additandoli come nemici della caccia.
    Attualmente un giorno si e l’altro pure si indicono tavole più o meno rotonde sulla questione cinghiali.
    Ebbene, io che ero uno di quei gatti, oggi vi dico che INDIETRO non si torna più!!
    Gli interventi che all’inizio potevano anche se non annullare il problema…ammesso  sia tale…. almeno ridurlo e dilazionarlo nel tempo, oggi NON SERVONO PIU’ A NULLA!!!!
     
     
     
     

Leave a Reply


3 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.