Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Trasportini animali: importante sentenza

| 7 gennaio 2014 | 3 Comments

ANUUIMPORTANTE SENTENZA DEL TRIBUNALE DI POMPEI

Mancava la prova. Questo è il risultato emerso dalla motivata decisione presa dal Giudice Pierpaolo Calabrese del Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi (NA), in composizione monocratica, all’udienza del 21/02/2013 nei confronti di tre associati dell’ANUUMigratoristi, Marco Italo Ametrano, Pasquale Catalano e Antonio Catalano, che sono stati mandati assolti dall’imputazione di maltrattamento su cani da caccia perché l’accusa aveva ravvisato che gli stessi erano rinchiusi in un’apposita gabbia di trasporto senza la possibilità di muoversi.
L’ampia istruttoria dibattimentale ha dato atto nella sentenza, laddove si dice: “il ricorso al trasportino, benché non espressamente imposto dal codice della strada, appare sempre consigliato, nel caso debbano affrontarsi viaggi in automobile con animali a quattro zampe, allo scopo di evitare, non solo possibili, quanto pericolosi intralci nella condotta di guida, ma anche l’incontrollato sballottamento del trasportato all’interno dell’abitacolo, proprio per la funzione di contenimento cui esso deve quindi assolvere.
Con l’ulteriore accorgimento, sulla cui necessità pure si è diffusamente soffermato il teste a discarico e che l’automobilista deve comunque necessariamente adottare, proprio onde evitare che il tragitto si trasformi in un incubo per l’animale trasportato, di effettuare una sosta, almeno dopo ogni ora, sì da consentire a quest’ultimo di scendere dal veicolo, respirare aria fresca, sgranchirsi, espletare i propri bisogni ed assumere acqua.”
A tale stregua i tre cacciatori sono stati mandati assolti con l’ampia formula perché il fatto non sussiste.

(Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi – N° 1072/2009 r.g.n.r. –N° 93/2011 r.g.d – N° 86/2013 Sentenza del 21/02/2013 dep. 30/04/2013).

27/12/2013

http://www.anuu.org

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , ,

Category: ANUU, Campania

Comments (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Peter scrive:

    E ora i danni subiti dai malcapitati chi li risarcisce? Forse pappagone?

  2. Fabio scrive:

    Ecco perché la responsabilità civile dei magistrati!!! .. e della separazione delle carriere!!
     
    Fabio VARI – CACCIATORE

  3. aceto scrive:

    E che centra il magistrato. Lui ha assolto. Se non fosse per la solerzia di qualche tutore della Legge, forse animato da preconcetti nei confronti dei cacciatori, che ignorante in materia ha mandato davanti al giudice questi cacciatori.
    Ben vengano questi magistrati che non si lasciano condizionare dalle mode del momento.
     

Leave a Reply


6 + 7 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.