Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Asti: il calendario delle catture della fauna selvatica

| 13 dicembre 2013 | 2 Comments

LepreProvincia di Asti: ecco il calendario delle catture della fauna selvatica

La Provincia di Asti ha programmato come di consueto il “Piano di ripopolamento faunistico del territorio provinciale” da realizzarsi attraverso le catture di fauna selvatica all’interno delle Zone di Ripopolamento e Cattura, istituite sia per la salvaguardia locale delle specie cacciabili, sia per l’irradiamento naturale, ma soprattutto per catturare lepri e fagiani da destinare al territorio venabile.

Precisa il dirigente dell’Area Agricoltura e Alimentazione della Provincia di Asti Paolo Guercio: “In un momento così difficoltoso per l’Ente a causa della carenza ormai cronica di risorse finanziarie, si è inteso comunque garantire il ripopolamento del territorio venabile esclusivamente con selvaggina autoctona di cattura locale (lepri e fagiani), che assicura una maggiore sopravvivenza degli animali immessi, con risultati migliori e costi inferiori rispetto alla fauna di allevamento e importazione”.

“Le Zone di Ripopolamento e Cattura provinciali – spiega ancora Guercio – grazie al supporto nella gestione degli Ambiti Territoriali di Caccia (ATC) coadiuvati dalle Associazioni venatorie, sono state individuate in habitat idonei e tali da costituire le migliori condizioni per la riproduzione dei selvatici allo stato naturale, senza per questo arrecare danni eccessivi alle produzioni agricole”.

Le operazioni di cattura saranno condotte dagli Agenti di Vigilanza Faunistico Ambientale della Provincia che, con la preziosa collaborazione del personale degli ATC, delle guardie venatorie volontarie, delle Associazioni venatorie e dei cacciatori e agricoltori, garantiranno il corretto svolgimento di tutte le operazioni, con particolare attenzione al benessere della fauna selvatica catturata.

Dichiara il Commissario Straordinario della Provincia di Asti Alberto Ardia: “Affinché venga garantito il buon esito delle operazioni, la Provincia rivolge a tutti i cacciatori astigiani un caloroso appello perché vi partecipino numerosi: per questo motivo, sono stati redatti i calendari di cattura sotto indicati, che riportano le giornate e i punti di ritrovo”.

Ecco il calendario per le catture delle lepri ATC AT1 “Nord Tanaro”

1 Giovedì 02/01/14 Isolone Asti -Vetreria Ex Avir
2 Venerdì 03/01/14 Feudo Cerro Tanaro – P.za Cerro
3 Sabato 04/01/14 Isolone Asti – Vetreria Ex Avir
4 Domenica 05/01/14 Isolone Asti – Vetreria Ex Avir
5 Lunedì 06/01/14 Valleversa Valleversa – Bivio per Rinco
6 Giovedì 09/01/14 Recupero
7 Sabato 11/01/14 Terrazze Villanova d’Asti – Piazza del Mercato
8 Domenica 12/01/14 Grazzano Moncalvo Bivio Grazzano
9 Giovedì 16/01/14 Recupero
10 Sabato 18/01/14 Rocchetta-Cerro Rocchetta Tanaro – Ponte sul Tanaro
11 Domenica 19/01/14 Lavezzole San Damiano Bivio per Celle Enomondo
12 Giovedì 23/01/14 Recupero
13 Sabato 25/01/14 Borbore Asti – Corso Alba Bivio Borgomale
14 Domenica 26/01/14 Vastapaglia Montiglio località Carboneri
15 Giovedì 30/01/14 Recupero

Il calendario delle catture lepri ATC AT2 “Sud Tanaro” è il seguente:

1 Lunedì 30/12/13 San Marzano Salesiani – Canelli
2 Giovedì 02/01/14 Castagna Cantina Daffara (Piana del Salto) – Calosso
3 Venerdì 03/01/14 Sernella Cimitero- Castelnuovo Clacea
4 Sabato 04/01/14 Bubbio Piazza Comune Bubbio
5 Domenica 05/01/14 Sernella Cimitero – Castelnuovo Calcea
6 Lunedì 06/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli
7 Giovedì 09/01/14 Mombaruzzo Piazza Bazzana – Mombaruzzo
8 Sabato 11/01/14 Valle Tanaro Piazza Chiesa -Loc. Annunziata- Costigliole D.
9 Domenica 12/01/14 Castagna Cantina Daffara (Piana del Salto) – Calosso
10 Martedì 14/01/14 Cessole Piazza Comune Bubbio
11 Giovedì 16/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli
12 Sabato 18/01/14 Costa del Sole Agriturismo Monsignorotti – Nizza Monferrato
13 Domenica 19/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli
14 Martedì 21/01/14 Recupero
15 Giovedì 23/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli
16 Sabato 25/01/14 S. Marzanotto San Marzanotto – Semaforo Piana
17 Domenica 26/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli
18 Martedì 28/01/14 Incisa Piazza del Comune – Incisa
19 Giovedì 30/01/14 San Marzano Salesiani – Canelli

http://www.atnews.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Lepre, Piemonte

Comments (2)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ezio scrive:

    “….a causa della carenza ormai cronica di risorse finanziarie, si è inteso comunque garantire il ripopolamento del territorio venabile esclusivamente con selvaggina autoctona di cattura locale (lepri e fagiani), che assicura una maggiore sopravvivenza degli animali immessi, con risultati migliori e costi inferiori rispetto alla fauna di allevamento e importazione”.
     
    Allora sta crisi porta anche cose buone e giuste!! :roll:

Leave a Reply


4 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.