Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Sicilia: Cinghiali aggredisce un agricoltore

| 9 dicembre 2013 | 4 Comments

CinghialeCinghiali sulle Madonie, aggredito un agricoltore

SAN MAURO CASTELVERDE. Nella giornata di ieri, un giovane bracciante agricolo di San Mauro Castelverde è stato aggredito da una femmina di cinghiale. L’episodio è avvenuto nella vallata del fiume Pollina, tra il territorio di San Mauro e quello di Geraci Siculo nel Parco delle Madonie. Il giovane, Domenico Colantoni di 33 anni, è stato accompagnato al pronto soccorso di Cefalù dove gli hanno riscontrato un forte trauma al piede e ad una gamba. Colantoni, insieme ad un amico, stava raccogliendo delle olive nere in un suo podere, quando da dietro un cespuglio è uscita di corsa e in modo aggressivo la femmina di cinghiale che lo ha caricato ripetutamente buttandolo per terra, e grazie all’amico, che immediatamente ha preso a pietrate l’animale, si è evitato il peggio.

“Non è possibile che non si riesca a trovare una soluzione concreta al problema – afferma il vicesindaco di San Mauro Giovanni Nicolosi. Con il Parco delle Madonie abbiamo fatto molte riunioni sulla problematica, non ultima quella di un mesetto fa alla presenza dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Cartabellotta, ma siamo ancora in attesa di una soluzione al problema. Penso che più passa il tempo più il problema diventi grave – continua Nicolosi – e che l’unica soluzione efficace sia quella di fare delle battute di caccia, ovviamente controllate dalle autorità preposte, con armi da fuoco anche all’interno del Parco prima che ci scappi il morto.”

di ROBERTO QUATTROCCHI

http://www.gds.it/

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Cinghiale, Curiosità, Sicilia

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Peter scrive:

    Ma che volete scherzare? Cacciare nel parco? Ma vi ha dato di volta il cervello? Crescete e moltiplicatevi, ha detto “Qualcuno” nella notte dei tempi. Poveri suidi ma che male vi hanno fatto; e poi come si sono permessi i proprietari di raccoglire le proprie olive, nel proprio campo infestato dai……….. “porcellum”. A parte le chiacchere, siamo ormai arrivati molto al di là dell’assurdo.

  2. fausto scrive:

    parco=danno ambientale progressivo+danno economico alle attività e alla collettività.

  3. cecchino scrive:

    quello che è successo è la risposta ha una politica di gestione dei  parchi regionali scellerata e totalmente fuori da ogni logica, in Italia si da adito a gestioni politiche e pareri più o meno pseudo ambiuentali che hanno come unico scopo quello di creare poltrone e posti di comando.

  4. cecchino scrive:

    ( errata corrige del precedente post) quello che è successo è la risposta a una politica di gestione dei  parchi regionali scellerata e totalmente fuori da ogni logica, in Italia si da adito a gestioni politiche e pareri più o meno pseudo ambiuentali che hanno come unico scopo quello di creare poltrone e posti di comando.

Leave a Reply


1 + 4 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.