Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Cinghiali bianchi nelle campagne maremmane

| 2 dicembre 2013 | 9 Comments

cinghiale neveCinghiali bianchi nelle campagne maremmane

CAMPAGNATICO – Cinghiali bianchi, in branco con i loro fratelli di colore più scuro, che pascolano tranquillamente ai bordi di una strada.
A pubblicare le foto è il sito Il Giunco, su segnalazione di un lettore che ha avvistato gli inconsueti animali nelle campagne intorno a Campagnatico ed è riuscito ad immortalarli.
I cinghiali bianchi assomigliano a porcellini di media stazza, ma hanno setole che appiaono più lunghe. Probabilmente si tratta di incroci tra cinghiali e maiali di allevamento, chissà come finiti allo stato brado.
La famigliola, composta sia da esemplari classici che da piccoli cinghiali di colore chiaro, che pasteggia tranquilla è stata fotografata in località Fontemaria, in un campo ai bordi della strada.
In periodo di caccia un bersaglio fin troppo facile per cacciatori in cerca di prede. E sicuramente gli strani cinghiali attraggono l’attenzione.
In passato era già avvenuto un fatto simile, quando alcuni maiali fuggirono da un allevamento e si incrociarono con esemplari selvatici. Ne erano nati dei cinghiali che, crescendo, erano arrivati a pesare anche 250 chili.
Se i piccoli cinghiali sopravviveranno alla stagione di caccia, è probabile che si riproducano ancora e che il cinghiale bianco diventi sempre più comune.

Fonte: CORRIERE DI MAREMMA

http://www.provincia.grosseto.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Cinghiale, Curiosità, Toscana

Comments (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Roberto scrive:

    Mandateli da me che je la do io una tinta  :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  2. fedeli massimo scrive:

    Se cojono  meglio ah ah ah ah  :lol: :lol: (up) (up)

  3. El Tega scrive:

    Hanno visto il Peppola in posta e dallo spavento son diventati albini!!! vai Roberto, pensaci tu!!!

  4. Alessandro Federighi scrive:

    Da noi in Sardegna capita di uccidere cinghialibianchi o pezzati,x l’antica usanza di lasciare i maiali allo stato brado………in Gallura addirittura li chiamano in dialetto “pintulinu” ……..( bianco e nero pezzato) ………dove cacciavo tempo fa’ avevamo una ” caccia” denominata :  sacazza e SOS biancosoenieddos………la caccia dei cinghiali bianconeri……….li capitava spesso di trovare tali bestie,,,,,,,,,,,,,quindi normale dalle ns parti…….ora con la PSA ,tale fenomeno diminuira’ xche’ i maiali saranno sempre piu’x rinchiusi,,,,,,,, 8-O

  5. ennio scrive:

    ….chissà come sarà successo?????…………………………………………. :wink:

Leave a Reply


+ 4 = 9

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.