Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Una vittoria parziale

| 21 novembre 2013 | 4 Comments

Mauro ProiettiL’emendamento 5.79, uno dei tre incriminati, è stato dichiarato inammissibile, gli altri due – 7.72 e 17.44 – sono stati accantonati.
Una parziale vittoria alla quale abbiamo contribuito anche noi con il nostro impegno e che probabilmente si concluderà nel migliore dei modi.
Attento e puntuale l’intervento dei senatori da noi sollecitati che hanno affondato questo ulteriore attacco alla caccia da parte dei senatori di sinistra.
È chiaro comunque che non si può più andare avanti così. Non è più ammissibile che ogni giorno ci sia qualche esponete politico che si alza e trova il modo di attaccare la nostra categoria, che siano calunnie si giornali o progetti di legge ad hoc.
Il mondo venatorio (no tranquilli, non parlo delle associazioni, potete continuare a infischiarvene) deve organizzarsi in tal senso.
In attesa conoscere il vostro pensiero In bocca al lupo a tutti per il prossimo fine settimana!

Mauro Proietti

https://www.facebook.com

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , ,

Category: Generale

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. laser scrive:

    Il risultato è presto detto: aumento del 100% della tassa di concessione governativa per il porto di armi, da Euro 173 a Euro 346?
    Produrrebbe questi probabili effetti di gettito per lo stato:
    Risultato: meno  circa 80% di rinnovi.
    Quindi 173 x 700.000 = 121.100.000 euro (ORA)
    700.000- 80% = 140.000 x 346 = 48.440.000 euro (DOPO)
                                    RISULTATO:
    121.100.000- 48.440.000=  MENO 72.660.000 EURO
     
     

    • claudio ge scrive:

      ma è proprio quello che vogliono, ridurre il numero dei cacciatori,distruggerci,ma io a costo di saltare qualche pasto non glielado vinta :mrgreen: anzi quando avrò anche fame sarà la volta che mi in@@@@o veramente. Vedrai che verrà il giorno che salteranno fuori dalle finestre e ….. ci siamo molto vicino :wink:

  2. Renzo scrive:

    Il risultato che dovessero ottenere con un aumento stratosferico di questa gabella , non è solo diminuire il numero dei cacciatori che già si sacrificano per poter esercitare una passione : LECITA …. ma è anche un enorme aumento esponenziale di atti di bracconaggio. Che ci pensino sopra…Poi, in questo caso è stato proposto da esponenti di SX ( quale, che non esiste più ? ) Per contro la DX ci propone quotidianamente spot pro cagnolini, gattini eccecc; per non parlare delle esternazioni della EX Ministra dai capelli ramati . Quindi… perche buttarla sempre e comunque in campagna elettorale ? Il fucile non ha colore se non un bel nero lucido o satinato, ed il colore caldo del legno. Ma esistono anche fiori e foglie ROSSE .

  3. urika64 scrive:

    Caro Mauro,
    non posso che essere d’accordo con Renzo.
    Cerchiamo di difendere le nostre posizioni ma non tiriamo in ballo la politica.
    Gli attacchi più devastanti che abbiamo ricevuto  sono sempre arrivati dagli ‘amici’ e non dai ‘nemici’.
    Rimaniamo quindi uniti  senza colorare le nostre  ragioni con sfumature  che esulano dalla nostra vera passione.
    Saluti

Leave a Reply


+ 6 = 12

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.