Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria – Vaccarezza: Le delibere erano scritte male

| 12 novembre 2013 | 1 Comment

Liguria: Caccia, ricorsi al Tar, Vaccarezza:”Le delibere erano scritte male”

Savona – Il presidente della Provincia:”L’Assessore Briano, non si è reso conto di avere una legge che sul suo territorio non ha fatto altro che vessare le attività che vi lavorano”

vaccarezze“Dopo il disastro compiuto sull’attività venatoria dove sono state fatte tre delibere impugnate e di queste due vinte, il risultato finale è uno soltanto: le delibere erano scritte male. Oggi l’Assessore Briano torna all’attacco su una vicenda che evidentemente non conosce. E’ vero la delibera del 2007, regionale (Giunta Burlando), era una pessima delibera. Per questo motivo è stata revocata con un atto d’urgenza dalla Regione Liguria (Giunta Burlando) e questo vuol dire che dal 2007 ad oggi, l’Assessore Briano, non si è reso conto di avere una legge che sul suo territorio non ha fatto altro che vessare le attività che vi lavorano” Netta presa di posizione di Angelo Vaccarezza sul tema della caccia, ma soprattutto sui due ricorsi del Tar.

“L’ unico motivo, prosegue il Presidente della Provincia, per cui questa legge non ha causato tantissimi danni è che non è mai stata rispettata. Oggi la Regione se ne rende conto e, un’altra volta, interviene con un documento d’urgenza…… Mi viene da pensare che la Regione sia in realtà un pronto soccorso che lavora sempre in codice rosso. Noi vogliamo essere governati da un Ente che programmi insomma che faccia diagnostica, una prevenzione necessaria per evitare la cronicità di atteggiamenti dannosi per la comunità”.

“I Sic sono siti di interesse comunitario normati da legge comunitaria, dello Stato e individuati dalla regione che demanda poi ad enti locali la gestione di questi siti. In provincia di Savona la maggioranza dei Sic individuati dalla regione sono stati affidati dalla Regione Liguria alla gestione diretta dell’ente Provincia di Savona.
Il territorio di Calizzano rientra in un Sic gestito dalla Provincia di Savona ed è per questo motivo che domani sera io sarò presente a Calizzano all’incontro pubblico.
Rendo noto all’Assessore Briano di aver già affidato ad un professionista un incarico per la redazione di un piano di gestione sui Sic e tutto questo in forza della Legge regionale n. 28 del 10 luglio 2009 a cui forse l’Assessore farebbe meglio dare una lettura.”, conclude Angelo Vaccarezza

r.g.

http://www.savonanews.it

 

 

***

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , , , ,

Category: Liguria

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. claudio ge scrive:

    “Rendo noto all’Assessore Briano di aver già affidato ad un professionista un incarico per la redazione di un piano di gestione sui Sic e tutto questo in forza della Legge regionale n. 28 del 10 luglio 2009″ ANGELO ti prego fallo per tutta la Liguria però, compreso l’area del Parco Urbano del Monte Gazzo dove nel suddetto SIC la Regione (haime) iniziata con la giunta Biasotti e poi terminata da Burlando, vi è stato costituito un canile sopra ad uno già esistente. non vorrei che ci fossero SIC di serie A e/o serie B… intiende Senior (tie acapiu?) :wink:

Leave a Reply


+ 9 = 17

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.