Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Liguria: Bruzzone analizza la sentenza del Tar

| 4 novembre 2013 | 4 Comments

Francesco BruzzoneTAR su Piani Faunistici, Bruzzone: “Il Tribunale ha chiarito molto bene alcune importante questioni”

Francesco Bruzzone, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria, ritorna sulla decisione, da parte del TAR della Liguria, di respingere il ricorso promosso dalle associazioni ambientaliste sugli indirizzi dei Piani Faunistici.

“A seguito dell’iniziale commento a caldo di soddisfazione sul totale respingimento del ricorso, ho avuto modo di esaminare nel dettaglio la sentenza”, spiega il Consigliere Regionale. “Il Tribunale ha chiarito molto bene alcune questioni di notevole importanza, le quali erano state utilizzate in maniera strumentale per promuovere il ricorso.
In primis, ha riconosciuto corretto considerare tra la percentuale di territorio per tutelare la fauna anche una percentuale di fascia di rispetto dalle strade e dalle case; in secondo luogo, il TAR ha riconosciuto come corretta la riduzione da dieci a tre anni di divieto di caccia nelle aree boscate percorse dal fuoco; infine, di particolare rilevanza, il tribunale ha riconosciuto come corretto l’eventuale innalzamento del numero degli appostamenti fissi.
Inoltre, le associazioni ricorrenti sono state condannate al pagamento delle spese sostenute dalle parti, quindi Regione Liguria e i quattro enti provinciali”.

“Ribadisco la soddisfazione espressa in precedenza: questa è l’ulteriore conferma che a molti ambientalisti interessa esclusivamente bloccare la caccia, lasciando da parte ogni tipo di vera attenzione alla vera tutela ambientale”, conclude il capogruppo Lega Nord Francesco Bruzzone.

UFFICIO STAMPA LEGA NORD LIGURIA

 

 

***

COME RICEVIAMO E COSI’ PUBBLICHIAMO

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute.
La redazione del sito www.ilcacciatore.com, non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.
***

 

Tags: , , , ,

Category: Liguria

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. franc scrive:

     ‘le associazioni ricorrenti sono state condannate al pagamento delle spese sostenute dalle parti’
    Credo che questo punto influenzerà positivamente anche altre sentenze che dovrebbero in futuro essere emesse sull’argomento. Penso che anche i giudici siano ormai stufi di fare con cadenza annuale sentenze sempre sullo stesso argomento e sempre a causa degli stessi ricorrenti.

  2. Renzo scrive:

    Stasera brindo con grignolino fresco ! E non è battuta ironica . Posso anche rinunciare a cacciare ma la tracotanza di certi personaggi mi fa imbestialire ! VIVA LA GIUSTIZIA, VIVA LA DEMOCRAZIA ,VIVA LA CACCIA 

  3. adriano scrive:

    adesso aspettiamo che le associazioni venatorie e specialmente la regione liguria chiedano il risarcimento delle giornate perse sopratutto x i migratoristi (che oramai si è perso la stagione e quella ripeto quella non torna piu gli altri invece possono continuare a cacciare

  4. ghibli scrive:

    se fossero furbi non andrebbero a caccia nemmeno loro 
     
    facciano sentire la loro voce chiedendo alla regione di chiedere la copertura dei danni all’agricoltura agli ambientalisti

Leave a Reply


4 + 3 =

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.