Scarica l'opuscolo Sicurezza a Caccia

Beccacce che Passione e’ in edicola

| 29 ottobre 2013 | 0 Comments

E’ in edicola il nuovo numero di Beccacce che Passione

E’ novembre e insieme alle regine arriva anche il nuovo numero di Beccacce che Passione (6-2013). Caccia specialistica, formazione dei cacciatori attraverso corsi specifici qualificati, monitoraggi a caccia aperta e a caccia chiusa, contrasto deciso e severo della ignobile e illegale pratica della posta sono alcuni dei punti sviluppati dal Club della Beccaccia e Beccacciai d’Italia in un documento tecnico, proposto anche al vaglio dell’Ispra, messo a punto per ritagliare uno spazio privilegiato nel panorama venatorio a chi decide di dedicarsi alla caccia alla beccaccia.
E il progetto di caccia specialistica in Italia sta diventato realtà: la Regione Abruzzo ha fatto da capofila e ha già laureato, attraverso una serie di corsi, più di 200 beccacciai specializzati! E di etica della caccia, in particolare quando la si pratica all’estero, ci parla anche Fabio Garanzini, cacciatore e cinofilo di riconosciuta esperienza, che ha fatto della Lituania, uno degli eden della beccaccia, la sua casa.
L’amarcord di Claudio Zanini interrompe la lettura degli argomenti più tecnici, che riprendono con le considerazioni di Gianfranco Guidali circa un’importante scoperta: non tutte le beccacce hanno lo stesso numero di vertebre cervicali. Impossibile ma vero? Ce lo dovrà confermare la scienza, ma quanto individuato da Guidali merita sicuramente di essere preso in considerazione. Con sicurezza invece, Paolo Pennacchini ci spiega come determinare il sesso della beccaccia e ci illumina, inoltre, sulle regole della caccia alla beccaccia nella vicina Svizzera, intervistando in proposito Paul Duchein, presidente dell’Associazione Beccacciai Svizzeri.
In primo piano sempre i nostri cani: Vincenzo Celano si misura in una acuta disamina su luci e ombre che riguardano il setter inglese, Gianni Lugari, a caccia con il pointer Zack, conduce una serie di osservazioni sul fatto che le beccacce si mimetizzano non solo cromaticamente, ma anche “olfattivamente”, mentre Rossella Di Palma ci mette in guardia dal pericolo rappresentato dall’ingestione di bocconi avvelenati in cui i nostri cani possono incappare durante la cerca nel bosco.
Il nostro Simone Bertini ha testato il nuovo Beretta 486 Parallelo, in calibro 12 e 20, e ha provato sul campo la Fiocchi 28 HP 24 grammi. Sempre dall’ormai noto trio Bertini, Guerrucci e Iacolina la ricetta di ricarica in calibro 20, proposta in questo nuovo numero.
Infine non mancano, come da consuetudine, la penna graffiante di Felice Modica, le vostre lettere, news e attualità. Buona lettura!

Category: Libri/Riviste

Leave a Reply


+ 5 = 13

oww :wink: :twisted: :roll: :oops: :mrgreen: :lol: :idea: :evil: :cry: :arrow: :?: :-| :-x :-o :-P :-D :-? :) :( :!: 8-O 8) -o- (y) (up) (n) (f) (dw) (:n) (:i) (:-p)


Nota Bene: E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purche' rispettoso della persona e delle altrui opinioni. La redazione si riserva pertanto il diritto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi o che non siano in tema con l'argomento trattato. Inoltre i commenti inviati, con il solo scopo di provocare, offendere o anche semplicemente dileggiare la caccia e i cacciatori, verrano cancellati d'ufficio. E' fatto divieto inoltre divulgare (all'interno dei commenti) email, articoli, etc. senza disporre dell'esplicito consenso dell'autore.


Avviso: LEGGERE ATTENTAMENTE
Ciascun partecipante si assume la piena responsabilita' penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri commenti e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi. La redazione del sito www.ilcacciatore.com si riserva il diritto di rivelare l'IP dell'autore di un commento e tutte le altre informazioni possedute in caso di richiesta da parte delle autorita' competenti, nell'ambito di indagini od accertamenti di routine o straordinari. La redazione del sito www.ilcacciatore.com non puo' in alcun modo essere ritenuta responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti e si riserva il diritto di cancellare e/o editare discrezionalmente e senza preavviso qualsiasi messaggio sia ritenuto inopportuno o non conforme allo spirito del sito senza tuttavia assumere alcun obbligo al riguardo.